NEWS Letto 3445  |    Stampa articolo

Spaccio stupefacenti, fermato un giovane

Foto © Acri In Rete
Redazione
I carabinieri di Acri impegnati su tutti i fronti non solo per rispetto delle norme per le misure per il contenimento virus covid-19 e per rispetto delle norme sulla circolazione stradale ma anche per la repressione sullo spaccio ed uso di sostanze stupefacenti.
Ieri sera un ragazzo di Bisignano, che lavora ad Acri, è stato trovato in possesso di sostanza stupefacente per uso personale.
Incorrerà nella segnalazione agli organi competenti e ai provvedimenti amministrativi conseguenti.

PUBBLICATO 16/05/2020





Ultime Notizie

OPINIONE  |  LETTO 228  
Ambiente. Rifiuti ed inquinamento delle falde acquifere
In questi ultimi giorni, non sono poche le foto che immortalano rifiuti di ogni genere sparsi.... ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1107  
Varrise: la verità dei fatti!!!
In merito alla situazione rifiuti su Parco Varrise preme, l’obbligo di precisare ancora una volta, che l’amministrazione opera ed interviene sistematicamente sia con la pulizia Ordinaria, sia con cont ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 664  
S-cambiare gli occhi per la coda
…Una volta una talpa si lamentò con Dio, perché l’aveva creata senza coda, ella disse: “come sono sfortunata, con un corpo così grazioso, un musino così carino, una pelle così vellutata, delle zampe t ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 273  
Se non ora quando: Acri, il Sud tra scomparsa e possibile rinascita
“Cerco un centro di gravità permanente…” cantava Battiato, in una dei suoi brani di maggiore successo, ancora oggi attualissimo, sia per l’efficacia musicale che per l’attualità del testo. ...
Leggi tutto

FOCUS  |  LETTO 764  
Focus. Acroneo, il vino come si produceva nell'epoca romana
Abbiamo incontrato Gabriele Bafaro che, dopo la laurea, ha deciso di ritornare nella sua Serricella per realizzare, non senza difficoltà, un progetto ambizioso ed unico in Calabria che racchiude arche ...
Leggi tutto