COMUNICATO STAMPA Letto 609  |    Stampa articolo

Periodo di organici: allo Julia un incremento delle iscrizioni del 10% ed un nuovo indirizzo

Foto © Acri In Rete
Liceo Julia
condividi su Facebook
Alle prese con la determinazione degli organici di Istituto, lo Julia tira le somme delle iscrizioni e calcola un incremento del 10% della popolazione scolastica rispetto allo scorso anno.
E cosí, mentre nelle scuole della provincia cosentina si registra un progressivo decremento delle iscrizioni e del numero complessivo degli alunni, il Liceo acrese constata con grande soddisfazione un sensibile aumento dei propri studenti.
Anche l’offerta, di conseguenza, si amplia e, accanto al neonato liceo sportivo ed al biomedico, si propone l’avvio di un nuovo indirizzo, quello linguistico.
Dal prossimo anno, quindi, gli alunni della prima classe del linguistico studieranno tre lingue: Inglese, Spagnolo e Tedesco, affiancati da docenti madrelingua per le ore di conversazione.
Continue novità allo Julia, alle prese con un’organizzazione didattica in continuo fermento, sia curriculare che extracurriculare.
L’offerta dello Julia spazia in molteplici direzioni: dallo scientifico al classico, al Biomedico, allo sportivo, linguistico ed alle scienze applicate, per un liceo che si conferma fiore all’occhiello della cittadina acrese e, con un pizzico di orgoglio, della provincia cosentina.

PUBBLICATO 05/03/2021 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

OPINIONE  |  LETTO 893  
Lezioni di incoerenza politica
Nel comunicato intitolato “Cose fatte e obiettivi raggiunti in questi due anni a supporto dell’Amministrazione Capalbo”, lo schieramento politico locale di Articolo Uno esalta e millanta, a più ripres ...
Leggi tutto

LETTERA  |  LETTO 877  
In ricordo di Emilia Bifano
Ho conosciuto Emilia, prima che nella scuola materna di via Pastrengo, dove prestava servizio come collaboratrice, nel mio quartiere di nascita, Casalicchio, in cui anche lei abitava nei lontani anni ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1143  
Dipendente comunale non può incassare la pensione. L’amministrazione comunale chiarisce
Nelle scorse ore ci siamo occupati della vicenda di G.S., l’operaio del comune che, sebbene sia andato in pensione già da qualche mese, non la può incassare perché non ha raggiunto i contributi pensio ...
Leggi tutto

LIBRI  |  LETTO 284  
Alarico. Esce il libro “ Alarico, barbaro, cittadino romano e cristiano”
Dopo anni ed anni di ricerca, il geologo Giuseppe Rota, ha deciso di pubblicare un libro su Alarico, re dei visigoti morto a Cosenza e sepolto, secondo alcune testimonianze, nel fiume Busento ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1801  
E’ andato in pensione ma non la può incassare. Di chi la colpa? Comune o regione?
Sebbene sia andato in pensione già da qualche mese, G.S. di Acri, non la può incassare. Gli mancano, infatti, i cosiddetti contributi figurativi che gli permettono di raggiungere il minimo ...
Leggi tutto