NEWS Letto 3063  |    Stampa articolo

Infermieri pochi e abbandonati. Situazione grave al Beato Angelo

Foto © Acri In Rete
Redazione
condividi su Facebook


Non a caso Fausto Sposato, presidente provinciale Opi nonchè consigliere comunale ad Acri e consigliere provinciale, ha atteso l’arrivo in Calabria dei commissari Curcio e Figliuolo per alzare (nuovamente) la voce e denunciare la situazione che coinvolge gli infermieri.
La situazione sanitaria non è più tollerabile, si amministra con due pesi e due misure ed il sistema è pronto ad implodere.
Non ci sono dispositivi, mancano calzari, mancano guanti, alcuni infermieri tuttora lavorano senza Dpi e, per di più, senza essere pagati come prevede il piano vaccinale della Prociv.
Gli esempi degli ospedali sono eclatanti, ad Acri operano 8 infermieri per 15 malati Covid di cui uno con variante inglese.
Stessa cosa per Corigliano-Rossano.
Niente attrezzature, niente dispositivi. Mancano radiologi, mancano altre figure professionali nonostante i mille solleciti ed i diversi incontri.
Che si proceda alle assunzioni
.”
Fin qui la denuncia di Sposato. Noi aggiungiamo che continuiamo a ricevere segnalazioni circa l’assenza di servizi al Beato Angelo, dove il reparto di chirurgia è out.
Ci risulta che anche in questa settimana molti cittadini sono stati costretti a recarsi altrove per Tac e Risonanza magnetica.
Ciò significa dispendio di energie e di soldi ma anche apprensione per recarsi fuori comune ed in altre strutture ospedaliere.

PUBBLICATO 26/03/2021 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

SPORT  |  LETTO 358  
In testa alla classifica
Domani la squadra del  Città di Acri, ritorna a giocare sul  parquet del  nuovo PalaSport da capolista.  Aver conquistato il vertice delle classifica ha galvanizzato la squadra ed elettrizzato l’ambie ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 832  
Processo Acheruntia alle battute finali
Nei giorni scorsi si è tenuta l’ennesima udienza al Tribunale di Cosenza in composizione collegiale (presidente Branda) del processo scaturito dall’inchiesta “Acheruntia” ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 612  
Manganelli e Polizia violenta svuotano la Democrazia, la Repressione del Dissenso Uccide la Libertà
Quando le manifestazioni sono pacifiche anche se si esprime dissenso NON si manganellano gli studenti per impedirgli di manifestare, se accade è già asfissia illiberale. La libertà è la cifra distint ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 5614  
Acri. Sotto sequestro area di 5000 metri quadri. Denunciato il proprietario per gestione illecita di rifiuti e scarichi di reflui non autorizzati
Si comunica quanto segue, nel rispetto dei diritti dell’indagato da ritenersi presunto innocente in considerazione dell’attuale fase del procedimento fino ad un definitivo accertamento ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 367  
Quando la musica incontra la solidarietà
La Hello Music Academy di Acri e la Polimnia di Cosenza a sostegno della CTNNB1. Si preannuncia un concerto unico ed emozionante quello di giovedì 29 febbraio 2024 a Palazzo Sanseverino ...
Leggi tutto