POLITICA Letto 1429  |    Stampa articolo

Consiglio comunale. Bilancio di previsione, nuovo gruppo consiliare e regolamento taxi

Foto © Acri In Rete
Redazione
condividi su Facebook
Torna a riunirsi, in modalità telematica, il consiglio comunale.
L’appuntamento è per martedì 30 marzo alle ore 16.00.
Una seduta particolarmente importante; i sedici consiglieri, difatti, saranno chiamati a discutere, ed eventualmente approvare, il bilancio di previsione 2021 con le nuove tariffe, imposte e tasse locali, ma ci saranno anche rilevanti aspetti politici.
Il primo punto all'ordine del giorno riguarda la modifica dei gruppi consiliari.
Dopo la formazione del gruppo consiliare Dp (Democratici Progressisti), da noi ampiamente anticipato, formato da Luca Siciliano e Mario Fusaro, occorre nominare il capogruppo con il secondo in netto vantaggio.
Di conseguenza sarà necessaria la modifica delle commissioni consiliari.
Ma la vera novità della seduta non è il regolamento per la gestione del Palasport, “inaugurato” ma non utilizzabile, nemmeno quello per l’uso delle biciclette in dotazione al comune e nemmeno l’approvazione del Psc (dopo 30 anni) ma il regolamento per l’esercizio del servizio di noleggio con conducente e servizio taxi!!
Sì, avete letto bene, l’amministrazione comunale, assessorato alle attività produttive, immagina Acri come Roma, Napoli e Milano, con una piazza (Purgatorio??) zeppa di auto bianche o gialle in grado di trasportare i “turisti” nei posti più belli del territorio.
Davvero un bell’auspicio.

PUBBLICATO 29/03/2021 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

OPINIONE  |  LETTO 892  
Lezioni di incoerenza politica
Nel comunicato intitolato “Cose fatte e obiettivi raggiunti in questi due anni a supporto dell’Amministrazione Capalbo”, lo schieramento politico locale di Articolo Uno esalta e millanta, a più ripres ...
Leggi tutto

LETTERA  |  LETTO 876  
In ricordo di Emilia Bifano
Ho conosciuto Emilia, prima che nella scuola materna di via Pastrengo, dove prestava servizio come collaboratrice, nel mio quartiere di nascita, Casalicchio, in cui anche lei abitava nei lontani anni ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1143  
Dipendente comunale non può incassare la pensione. L’amministrazione comunale chiarisce
Nelle scorse ore ci siamo occupati della vicenda di G.S., l’operaio del comune che, sebbene sia andato in pensione già da qualche mese, non la può incassare perché non ha raggiunto i contributi pensio ...
Leggi tutto

LIBRI  |  LETTO 284  
Alarico. Esce il libro “ Alarico, barbaro, cittadino romano e cristiano”
Dopo anni ed anni di ricerca, il geologo Giuseppe Rota, ha deciso di pubblicare un libro su Alarico, re dei visigoti morto a Cosenza e sepolto, secondo alcune testimonianze, nel fiume Busento ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1800  
E’ andato in pensione ma non la può incassare. Di chi la colpa? Comune o regione?
Sebbene sia andato in pensione già da qualche mese, G.S. di Acri, non la può incassare. Gli mancano, infatti, i cosiddetti contributi figurativi che gli permettono di raggiungere il minimo ...
Leggi tutto