SPORT Letto 1028  |    Stampa articolo

Campionato nazionale medici. Trionfano i cosentini. Tra loro anche Alessandro Prantera

Foto © Acri In Rete
Redazione
condividi su Facebook
Si è svolta a Siracusa la diciannovesima edizione dei campionati nazionali di calcio dei medici.
Dieci le rappresentative coinvolte, tre calabresi, due pugliesi, due siciliane, due campane, una lombarda.
I medici Cosenza, tra cui il nostro concittadino Alessandro Prantera, approdano alle semifinali dopo aver battuto nel proprio girone Avellino e Reggio Calabria e subito la sconfitta con Palermo.
In semifinale i medici cosentini, di mister Costabile, battono la favorita del torneo, Palermo Trinacria e in finale hanno la meglio sui favoriti medici napoletani.
Una bellissima sfida, non solo legata al calcio e ad un pallone. Divertimento e sorrisi, per loro e per chi li ha seguiti. I medici sono tornati nella città bruzia con la coppa e con la consapevolezza di essere forti. Più della loro stessa professione.
Per Cosenza è il quinto titolo; il secondo nell’arco degli ultimi 3 anni.
"Vincere fa sempre piacere, - afferma Alessandro Prantera - poi non partendo da favoriti e’ stato ancora più bello. Per chi vive questa passione trascorrere una settimana come un calciatore professionista, è proprio il massimo.
Una soddisfazione enorme per chi, nella vita, fa tutt’altro ma che, appunto, non disdegna lo sport e regala emozioni".



PUBBLICATO 21/07/2021 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1251  
Il confronto sulle idee e sui progetti, si, il falso e la strumentalizzazione, no
Sono giorni difficili a causa del caldo torrido e dell’emergenza idrica ma, soprattutto sono difficili..... ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1464  
Solo livore e bugie, per le reti idriche c'è il finanziamento
Di fronte alla mancata conoscenza da parte del duo delle meraviglie, ripropongo la firma della convenzione per l'ingegnerizzazione.... ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 2753  
Rubinetti a secco: disagio in tutte le famiglie di Acri
È assolutamente vero che al peggio non vi è mai fine… L’indecenza e la mediocrità politica dei due Papi (Bonacci-Capalbo) si rivela  nella sua massima manifestazione con la gestione della crisi idrica ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 353  
L'ospedale non va in vacanza
Abbiamo chiesto da tempo al Sindaco ed ai consiglieri di maggioranza e opposizione di convocare un consiglio comunale aperto per elaborare insieme un progetto comune sull’ospedale Beato Angelo. ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1495  
Ambiente. Anche il lago Cecita è inquinato
Oltre al mare anche i laghi sono inquinati. Sono stati tre in tutto, uno per lago, i punti monitorati quest’anno dalla Goletta di Legambiente nelle acque dei Laghi Arvo, Cecita e Ampollino e sottopost ...
Leggi tutto