NEWS Letto 1232  |    Stampa articolo

Giurisprudenza. Nel Libro Primo del Codice Civile, l' avv. Cicchitelli si occupa della famiglia

Foto © Acri In Rete
Redazione
condividi su Facebook


Come già accennato in un precedente articolo, dal 2021 l’acrese Avv. Giovanni Cicchitelli è coautore della prestigiosa Opera della notissima Casa Editrice Giuffré di Milano, dal titolo “CODICE CIVILE. RASSEGNA DI GIURISPRUDENZA E DOTTRINA, diretta da Cesare e Saverio Ruperto. In questi giorni è uscito il volume riguardante il Libro Primo del Codice Civile, comprendente gli Artt. 1-455. Giovanni Cicchitelli, avvocato Cassazionista perfezionato in diritto di famiglia e altresì criminologo clinico allievo del Prof. Vincenzo M. Mastronardi, nonché Responsabile scientifico per il settore giuridico della “Rivista di Psicopatologia Forense, Medicina Legale, Criminologia Sapienza Università di Roma”, si è occupato del commento agli articoli relativi allo stato di figlio (Artt. 231-290), all'adozione di persone maggiori di età (Artt. 291-314), alla responsabilità genitoriale e dei diritti e doveri del figlio (Artt. 315-342), alla tutela e all'emancipazione (Artt. 343-399), all'affiliazione e dell'affidamento (Artt. 400-403), alle misure di protezione delle persone prive in tutto o in una parte di autonomia (404-432), agli alimenti (Artt. 433-448) e agli atti dello stato civile (Artt. 449-455). La “Rassegna” si presenta in una edizione rinnovata, sia nello sviluppo della trattazione – che si svolge in 6 volumi – che nella squadra di Autori di cui si avvale, selezionati tra i più autorevoli magistrati, accademici e avvocati, guidati da Saverio Ruperto che si affianca alla storica direzione di Cesare Ruperto (e prima, di Andrea Torrente, autore del più famoso manuale di Diritto privato, nonché di Rosario Nicolò e Mario Stella Richter, quest’ultimo illustre Primo Presidente della Suprema Corte di Cassazione). Un’esposizione ragionata della giurisprudenza sul codice civile, sulla base della tradizionale struttura che vede gli articoli del codice corredati da proprie bibliografie atte a segnalare al lettore i maggiori titoli di riferimento per approfondire le tesi dottrinali specifiche e sommari numerati per individuare i singoli argomenti trattati, il tutto dettagliato in precisi indici analitici allestiti per ciascun volume. La disciplina sostanziale è puntualmente aggiornata agli interventi legislativi che negli anni si sono susseguiti, fino alle più recenti novità, tra cui la riforma che prevede l’ampliamento della competenza del Giudice di Pace, che acquisirà efficacia a partire dal 31 ottobre 2025 (d.lgs. 13 luglio 2017 n. 116, da ultimo modificato dal d.l. 30 dicembre 2019 n. 162, conv. con modif. in l. 28 febbraio 2020 n. 8); le modifiche in materia di corruzione tra privati (ai sensi della l. 9 gennaio 2019 n. 3); l’incidenza delle misure adottate dal Governo durante l’emergenza epidemiologica da Covid-19; la nuova disciplina sulla crisi d’impresa (dal d.lgs. n. 14/2019, passando per l’emanazione del correttivo d.lgs. 26 ottobre 2020 n. 147, fino all’ultimo d.l. n. 118 del 24 agosto 2021, che ne rinvia l’entrata in vigore al 2022). L’Opera è affiancata da una versione digitale che permetterà di riceverne l’aggiornamento on-line dopo la pubblicazione.

PUBBLICATO 26/03/2022 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1166  
Ospedale di Acri, Straface: «Tac nuovamente in funzione. A breve anche la risonanza magnetica»
L’annuncio del consigliere regionale e presidente della Commissione Sanità: «Il Beato Angelo merita grande attenzione, eroga servizi sanitari su un vasto territorio» ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 2084  
Con la Carta del docente hanno comprato elettrodomestici
La guardia di finanza ha eseguito un decreto di sequestro preventivo nei confronti di un.... ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 411  
Si ritorna a votare per le Province?
A grandi e spediti passi verso il ritorno al voto popolare per le Province, ovviamente comprendendo anche un riordino e un recupero totale delle funzioni. Ne da notizia il Fatto di Calabria. ...
Leggi tutto

CREDENZE  |  LETTO 201  
Maschere apotropaiche di Calabria
Fin dai tempi più antichi,l'uomo ha creduto agli influssi negativi del malocchio e, per questo motivo, in diverse culture, da quella greca a quella romana e persino in quella contadina meridionale s ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 183  
Il Touring Club Cosenza attratto dal Maca
Nella mattinata di Domenica 22 c.m. un gruppo di soci del Touring Club di Cosenza ha visitato il Museo MACA di Acri (Cs). ...
Leggi tutto