SPORT Letto 1684  |    Stampa articolo

A2: Cosenza batte ancora Rende, pari per la Catanzarese. Brutto ko per l'Acri

Foto © Acri In Rete
Andreina Morrone
condividi su Facebook


L’undicesima giornata del campionato di Serie A2, la quarta di ritorno, ha mandato in archivio, nel girone 1 centro-sud, il derbyssimo di ritorno – più di uno scontro diretto - Città di Rende vs Città di Cosenza che ha visto primeggiare i secondi per 5-3 (all’andata era finita 6-2 per i cosentini). Il primo turno, equilibratissimo e bellissimo si era concluso sul 2-2 dopo aver consegnato agli ospiti i due set di terna e ai padroni di casa i due di individuale (con Davide Spadafora che batte Vincenzo De Rose, al suo ritorno a Rende da avversario). Nella ripresa invece esce fuori la qualità delle coppie di Cosenza, soprattutto di quella formata da Andrea Granata e Vincenzo De Rose. I tre punti conquistati permettono al Cosenza (che tocca così quota 15) di salire in quarta posizione e di avvicinarsi alla salvezza guardando all’ostica trasferta in casa della vice capolista Santa Chiara. Salvezza che è ancora tutta da conquistare per Rende (11) che sabato 14 maggio affronterà un altro derby interno contro la Catanzarese.
Proprio la Catanzarese (14 pt) che in casa non va oltre il pari contro Santa Chiara facendosi raggiungere dagli avversari da 3-1 a 4-4. Gli uomini di mister Abramo chiudono avanti il primo turno, soprattutto grazie al solito Valentino che nell’individuale fa quello che deve fare, mentre le terne finiscono una per parte. Nel secondo turno paga il cinismo degli avversari che sbagliano poco mentre la squadra di casa si aggiudica solo un set con la coppia Piscitelli – Valentino. Per Perricelli e compagni la strada della salvezza passa ora da Rende (sabato 14 maggio).
Nel girone 2 centro-sud seconda sconfitta consecutiva per la Sant’Angelo Città di Acri (12), battuta in casa dagli umbri della Montegrillo 2-6 (primo turno chiuso sullo 0-4). Un sconfitta figlia degli errori e del nervosismo, in cui i padroni di casa hanno conquistato solo due set di coppia con Oriolo – Veloce A. Sabato prossimo dev’essere categorico tornare a vincere.

PUBBLICATO 09/05/2022 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

FOCUS  |  LETTO 216  
Verso le Europee. Vendola (Avs); "sono ritornato per combattere le guerre e il premiarato"
Al caffè letterario si è tenuta un’iniziativa di Avs, Alleanza Verdi Sinistra a cui hanno partecipato il segretario locale di Sel, Luigino Vuono, il segretario regionale di Sel, Fernando Pignataro, la ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 363  
Centro storico: ora basta!
Come Comitato Beni Comuni ci chiediamo se Acri abbia deciso che cosa voglia essere e dove voglia andare. I programmi elettorali sono il patto tra chi si candida per governare  e chi viene governato. ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 517  
Questione ospedale, dietrofront dell’Amministrazione?
L’esito dell’ultima seduta della commissione sanità allargata non è stato positivo. Si è avuta la percezione di un sostanziale dietrofront da parte della maggioranza rispetto ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 627  
Il presidente di Sinistra Italiana Nichi Vendola ad Acri
Nichi Vendola, presidente di Sinistra Italiana è stato in Calabria due giorni per parlare di Mezzogiorno, di diritti e di Europa. Guerre tra popoli a noi vicini, ma anche guerre verso ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 306  
Primo Festival nazionale del dialogo filosofico, fra i partecipanti due Istituti calabresi
Portare il dialogo filosofico all’attenzione di tutto il territorio nazionale, partendo dalla scuola dell’infanzia fino agli istituti superiori, è la sfida lanciata da due istituti ...
Leggi tutto