POLITICA Letto 3160  |    Stampa articolo

Comunali 2022. Preferenze ai sindaci. Il centro con Capalbo, la periferia con Zanfini

Foto © Acri In Rete
Redazione
condividi su Facebook


Per gli amanti delle curiosità e dei numeri. Proponiamo questo scritto che mette in evidenza in quale parte del territorio hanno prevalso i due candidati alla poltrona di sindaco. Il quadro sembra essere molto chiaro; Capalbo ha raccolto ampi consensi, soprattutto nei seggi con un numero di votanti alto, nel centro urbano lasciando a Zanfini solo un paio di sezioni. Il candidato delle liste civiche, invece, ha fatto la voce grossa a San Giacomo, frazione in cui risiede, ed è leggermente in vantaggio a La Mucone.

PUBBLICATO 14/06/2022 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

INCHIESTE  |  LETTO 1477  
Sviluppo Italia? No, Sviluppo parenti
Dopo molti anni, esattamente 17, si torna a scrivere (grazie ad un noto blog cosentino) di Sviluppo Italia dal 2008 Invitalia. Nel 2007 se ne occupò addirittura Report e il Corsera grazie ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 412  
Calcio inclusivo
Sabato scorso con la vittoria sull' Essedi Maschito, cenerentola del campionato, il Città di Acri non solo ha confermato la determinazione della squadra, ma ha anche consolidato il secondo posto in cl ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 669  
Il gruppo di Sinistra Italiana non ce la fa proprio a fare il ruolo di opposizione
Ancora una volta, il partito di Sinistra Italiana perde l’occasione di essere una forza politica credibile in seno al Consiglio Comunale. In merito all’ articolo pubblicato di Sinistra Italiana, che h ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 383  
Da Parigi ad Acri. Il sassofonista internazionale Malagnino agli Amici della Musica
Grande attesa per il concerto finale della masterclass di perfezionamento di sassofono tenuta da Alessandro Malagnino per gli Amici della Musica di Acri. Il pluripremiato sassofonista, secondo classif ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 753  
Lo odiano, ma l’hanno fatto vincere!
Continua l'attacco al nostro partito in questi giorni, questa volta è il turno di S.I.. Poche le considerazioni da fare: S.I. poteva mandare letteralmente questo sindaco a casa, ma ha preferito non fa ...
Leggi tutto