NEWS Letto 1809  |    Stampa articolo

Sanità malata. Dopo otto mesi arriva la visita ma viene erogata parzialmente

Foto © Acri In Rete
Redazione
condividi su Facebook


In attesa che in futuro (ci si augura a breve termine) il Beato Angelo venga potenziato con nuovi medici (così come dettoci dal direttore sanitario Caravetta), dobbiamo registrare un altro caso di attese e ritardi. La vicenda riguarda un 82 enne.
Circa otto mesi fa prenota al Cup di Acri centro una visita ambulatoriale al reparto di medicina, ovvero un esame ecodoppler agli arti inferiori e superiori.
Nei primi giorni di settembre, finalmente, arriva il suo turno ma con esso anche una brutta sorpresa.
Recatosi in reparto il medico di turno, difatti, gli comunica che può effettuare solo l’esame agli arti inferiori.
A nulla valgono le rimostranze dell’uomo che decide, nella stessa giornata, di recarsi in direzione sanitaria dove illustra ai dirigenti tutto il suo malcontento e il problema.
L’unico rimedio, però, è prenotare un’ulteriore visita ma presso un altro centro. Ci vuole metà novembre a Bisignano.
Fortunatamente l’uomo non ha urgenza altrimenti si sarebbe dovuto rivolgere, come capita spesso, ad una struttura privata.
Ciò comporterà, però, un’altra attesa, disagi e aggravio di spese.
Le domande sono due; perché l’ufficio Cup ha dato il via libera alla prenotazione di un esame che, poi, il medico non ha effettuato?
E perché lo stesso professionista non ha avvertito l’ufficio riguardo al fatto che non avrebbe elargito la prestazione?
Infine, perché gli organi preposti non hanno fissato il secondo esame presso l’ospedale di Acri invece che mandare il paziente in giro per la provincia?

PUBBLICATO 01/10/2022 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

RELIGIONE  |  LETTO 164  
Maria 2022 (8 Dicembre)
Alcuni mesi fa Saman, bella ragazza Pakistana, piena di vita e di giovanili progetti nel cuore, è stata strangolata dalla famiglia in Italia perchè rifiuta di sposare il giovane scelto dalla famiglia. ...
Leggi tutto

JUGUEADU  |  LETTO 656  
E' tornato Jugueadu
Cari amici, inizia il primo capitolo della rubrica "E' tornato Jugueadu", l'occhio indiscreto sulla società contemporanea. ...
Leggi tutto

INTERVISTA  |  LETTO 416  
In Calabria condizioni di rischio diversificate
L’evento di dissesto geo-idrologico dello scorso 26 novembre a Casamicciola, sull’isola di Ischia, ha riportato bruscamente alla memoria di molti il disastro di Vibo Valentia del luglio 2006, o quelli ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 3102  
Paolo Algieri ci ha lasciato...
Il caro Paolo se n’è andato in silenzio lasciandoci con la bocca amara; non lo incontrerò più nei pressi del cenacolo di Germinal, dove quasi sempre ci si incontrava desiderosi di scambiarci giudizi e ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 640  
Giornata della disabilità. Calcagni ha emozionato e strappato applausi
E’ stata un vero successo la celebrazione della prima "Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità" che si è tenuta sabato nella cornice di palazzo Sanseverino - Falcone, nel Comune di Acri. ...
Leggi tutto