OPINIONE Letto 1368  |    Stampa articolo

Spettacolo ridicolo e deplorevole

Foto © Acri In Rete
Francesco Pellicorio
condividi su Facebook


L'ultimo consiglio comunale ha dimostrato il lato più penoso e patetico di questa consiliatura, con una parte dell’opposizione sopita e ripiegata in un esercizio di puro stile retorico e la maggioranza costituita da comparse, figure silenti ed ignavi, che attaccano i cittadini sui social attribuendogli responsibilità riguardo il decadimento di Acri.
Perché, invece di inveire e puntare il dito di volta in volta contro tutti, non si inizia a fare meaculpa su quanto poco e male fatto fino ad ora?
Per il sindaco e la sua giunta le colpe sono addebitabili solo e solamente agli altri.
Dimostrare di essere interessati al miglioramento della macchina amministrativa, cercando di valorizzare ogni risorsa affinchè il singolo ingranaggio concorra all'efficace funzionamento dell'intero meccanismo è un concetto del tutto estraneo all'amministrazione in carica.
Ad Acri, purtroppo, gli ingranaggi della macchina amministrativa si perdono e fuggono, ostacolati da una politica cieca e ostile verso la cittadinanza.
Il Consiglio comunale, sempre più inutile e stucchevole, per alcuni è solo l’occasione per pavoneggiarsi e fare affermazioni inutili e tendenziose.
La considerazione che nasce spontanea è che se questo è il nuovo che avanza non si può che palesare che tutto ciò che si vede oggi sia lo stesso film del tanto denigrato passato.
Ricordo, per la cronaca che in questi sei mesi, non è stata presentata nessuna richiesta di sviluppo del territorio acrese.

PUBBLICATO 22/01/2023 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1175  
Ospedale di Acri, Straface: «Tac nuovamente in funzione. A breve anche la risonanza magnetica»
L’annuncio del consigliere regionale e presidente della Commissione Sanità: «Il Beato Angelo merita grande attenzione, eroga servizi sanitari su un vasto territorio» ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 2093  
Con la Carta del docente hanno comprato elettrodomestici
La guardia di finanza ha eseguito un decreto di sequestro preventivo nei confronti di un.... ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 411  
Si ritorna a votare per le Province?
A grandi e spediti passi verso il ritorno al voto popolare per le Province, ovviamente comprendendo anche un riordino e un recupero totale delle funzioni. Ne da notizia il Fatto di Calabria. ...
Leggi tutto

CREDENZE  |  LETTO 202  
Maschere apotropaiche di Calabria
Fin dai tempi più antichi,l'uomo ha creduto agli influssi negativi del malocchio e, per questo motivo, in diverse culture, da quella greca a quella romana e persino in quella contadina meridionale s ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 184  
Il Touring Club Cosenza attratto dal Maca
Nella mattinata di Domenica 22 c.m. un gruppo di soci del Touring Club di Cosenza ha visitato il Museo MACA di Acri (Cs). ...
Leggi tutto