OPINIONE Letto 1715  |    Stampa articolo

Urgente la rete fognaria a Croce di Baffi

Foto © Acri In Rete
Francesco Pellicorio
condividi su Facebook


Quattro mesi fà, oltre 100 cittadini, firmavano una petizione la cui finalità principale era quella di stimolare l’amministrazione comunale ad elaborare un progetto per effettuare un allaccio alla rete fognaria di cui potevano beneficiare i residenti di contrada Croce di Baffi.
Come promotore della petizione, avevo richiesto un incontro con il Sindaco o un suo Assessore delegato, senza avere alcuna risposta.
Francamente confidavamo in una disponibilità al confronto, in un maggior rispetto, ma dobbiamo sottolineare che ad oggi, non abbiamo visto alcuna azione volta a mitigare il forte disagio che quotidianamente continuano a subire i residenti della contrada.
L'attuale maggioranza predica bene ma è inevitabile affermare che razzola male (guarda inizio lavori strada Acri – Serricella).
Della questione, tuttavia, se ne è interessato il Consigliere comunale di minoranza Nicola Feraudo il quale è stato da me personalmente contattato per essere informato.
Nel suo ruolo, ha provveduto in data 22 febbraio a depositare una interrogazione avente ad oggetto l’assenza del servizio fognario in gran parte del territorio comunale, richiamando, nello specifico, anche la petizione già richiamata dei cittadini di Croce di Baffi, così da obbligare l’amministrazione comunale a dare risposte alla cittadinanza, specie sulle azioni che intende intraprendere in merito.
Nel ringraziare, dunque, il Consigliere Feraudo, unico ad interessarsi della questione, voglio ricordare al Sindaco
che le petizioni hanno valore democratico.
L’importanza del diritto di petizione è fondamentale per la legittimità del quadro e del processo democratico. Infatti, se una democrazia rappresenta solo gli interessi di pochi lasciando gli altri ad ubbidire senza alcuna forma di rappresentanza, il processo democratico è in pericolo.
Oggi,non si può dunque parlare di demos popolare.
Sembra piuttosto che una parte della popolazione regolamenti l‘altra.


PUBBLICATO 23/02/2023 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

FOCUS  |  LETTO 2661  
Una realtà imprenditoriale al passo con i tempi
Nata circa venti anni fa grazie alla felice intuizione di due giovani fratelli, oggi LAV Services è una realtà imprenditoriale tra le più sane del territorio con i suoi oltre cento dipendenti. ...
Leggi tutto

INTERROGAZIONE  |  LETTO 682  
Lavori Vallone Cupo e Pagania, interrogazione sullo stato dei lavori
I sottoscritti Emilio Turano, Natale Zanfini e Giuseppe Intrieri consiglieri comunali di minoranza del comune di Acri. Premesso che: ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 639  
A San Demetrio Corone il Partito Democratico circa cinque punti sopra la media nazionale
Il Partito Democratico a livello regionale si ferma al 15,88%, nel collegio meridionale arriva al 24,32% e a livello nazionale al 24,08%. A San Demetrio la percentuale è del 28,64", ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 894  
Grazie Acri! Costruiamo insieme
873 volte grazie alle persone che hanno sostenuto Fratelli d’Italia nella nostra Città. Persone che credono nel nostro progetto, nel nostro impegno, nella nostra determinazione ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1523  
C'ero anch'io
Quando arrivo a Palazzo Sanseverino-Falcone il caffè letterario è già gremito. Poco male, avevo promesso comunque di esserci. Per acquistare il libro c’è da fare un po' di fila. Mi metto in coda e all ...
Leggi tutto