COMUNICATO STAMPA Letto 1317  |    Stampa articolo

Viabilità, eolico, PSC, Legge 15 ecc…ecc…

Foto © Acri In Rete
Forza Italia Acri
condividi su Facebook


Da come emerso nell'ultimo consiglio comunale del 26 Aprile sul bilancio di previsione i conti dell'Ente sembrano essere in regola. (I conti quadrano sempre!)
Notizia sicuramente incoraggiante, peccato però che tanti cittadini quotidianamente devono fare i propri conti con il pericolo rappresentato dal degrado presente sulle strade del territorio in particolare a Là Mucone, S. Giacomo, Pertina, Chimento, Pietre Marine, Guglielmo, Sorbo, San Lorenzo, Cocozzello ecc. ma anche Acri centro e quanto incida sul bilancio famigliare la spesa per la riparazione delle proprie auto danneggiate.
Alla presenza di buche si aggiunge la mancata estirpazione delle erbacce e la mancanza in alcuni tratti di guarde-rail ed anche l’illuminazione pubblica. Hanno ragione i cittadini che incontriamo quotidianamente nel protestare e chiedere interventi immediati e risolutivi.
Abbiamo ribadito, come consiglieri comunali e rappresentanti del partito di Forza Italia che alcune questioni, necessitano di risposte e soluzioni definitive:
Sull’eolico ci siamo già espressi (vedi articolo precedente) e la preoccupazione è tanta. Da evidenziare e rimarcare l'incoerenza del Sindaco Pino Capalbo, degli assessori Bonacci e Maiorano e del consigliere Manfredi, che hanno oggi cambiato idea rispetto alle loro drastiche posizioni contrarie dichiarate nel 2012. Ribadiamo in modo convinto che dare voce al popolo attraverso un referendum sarebbe la cosa più giusta da fare.
Del piano strutturale comunale, fondamentale per rilanciare la città attraverso regole certe e una visione chiara del territorio che oggi manca, non se ne parla e non si danno risposte a quelle attività che hanno voglia di investire sul territorio (Forse sarebbe un incentivo per farle restare).
Legge15: Forza Italia farà di tutto per tutelare la dignità dei lavoratori. Motivo per quale è in programma un imminente incontro con i nostri rappresentanti regionali (incontro al quale inviteremo una delegazione dei lavoratori in oggetto) per discutere della questione e trovare insieme una soluzione che sia più vantaggiosa possibile.
Prima di tutto siamo cittadini oltre che amministratori e, attraverso il nostro ruolo istituzionale e i nostri rappresentanti di Forza Italia, continueremo a occuparci di questi e tanti altri problemi per il bene della collettività acrese.

PUBBLICATO 06/05/2023 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

FOCUS  |  LETTO 190  
Verso le Europee. Vendola (Avs); "sono ritornato per combattere le guerre e il premiarato"
Al caffè letterario si è tenuta un’iniziativa di Avs, Alleanza Verdi Sinistra a cui hanno partecipato il segretario locale di Sel, Luigino Vuono, il segretario regionale di Sel, Fernando Pignataro, la ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 329  
Centro storico: ora basta!
Come Comitato Beni Comuni ci chiediamo se Acri abbia deciso che cosa voglia essere e dove voglia andare. I programmi elettorali sono il patto tra chi si candida per governare  e chi viene governato. ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 500  
Questione ospedale, dietrofront dell’Amministrazione?
L’esito dell’ultima seduta della commissione sanità allargata non è stato positivo. Si è avuta la percezione di un sostanziale dietrofront da parte della maggioranza rispetto ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 619  
Il presidente di Sinistra Italiana Nichi Vendola ad Acri
Nichi Vendola, presidente di Sinistra Italiana è stato in Calabria due giorni per parlare di Mezzogiorno, di diritti e di Europa. Guerre tra popoli a noi vicini, ma anche guerre verso ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 306  
Primo Festival nazionale del dialogo filosofico, fra i partecipanti due Istituti calabresi
Portare il dialogo filosofico all’attenzione di tutto il territorio nazionale, partendo dalla scuola dell’infanzia fino agli istituti superiori, è la sfida lanciata da due istituti ...
Leggi tutto