NEWS Letto 1705  |    Stampa articolo

Apertura al traffico di un tratto dell’area pedonale. Polemiche e critiche. Simone scrive all’amministrazione comunale

Foto © Acri In Rete
Redazione
condividi su Facebook


Come già anticipato da Acri in rete, un tratto dell’area pedonale, quello in prossimità dell’intersezione tra corso Pertini e via La Pira, sarà aperto al traffico. Ad oggi non è risaputo con quali orari e in quali giorni.
La decisione è imposta dal fatto che in questa area sarà presente, a breve, un istituto bancario. Come spesso accade in questi casi, vi sono favorevoli e contrari e la discussione sui social, anche sulla nostra pagina facebook, è animata.
Maurizio Simone, presidente dell’associazione Anglat, ha inteso scrivere all’amministrazione comunale, alla polizia municipale e ai carabinieri.
“Scrivo la presente in qualità di Presidente p.t. dell’Associazione in intestazione, per porre alla Vostra Cortese Attenzione e contestare quanto segue: Anzitutto, mi preme sottolineare che la scrivente Associazione Nazionale è competente, portatrice e intestataria di tutela giuridica degli interessi diffusi per quanto riguarda l’autonomia e la mobilità delle persone con disabilità su tutto il territorio nazionale, regionale, provinciale e comunale.
Da oltre 40 anni si interessa e si occupa di migliorare le condizioni di vita e di autonomia di tutte le persone che a vario titolo nascono, o purtroppo in maggioranza, diventano portatori di handicap nel corso della vita a seguito di traumi o malattie e che si trovano tutti i giorni ad affrontare ostacoli continui che minano autonomia e mobilità e di conseguenza la vita loro e dei loro famigliari.
Ciò premesso, nello specifico, pongo alla Vostra attenzione la modifica della viabilità sull’area pedonale di Corso Sandro Pertini che di fatto taglia in due il Corso pedonale ponendo problemi di sicurezza per i pedoni nonché riducendo di fatto e annullando l’utilità dell’area pedonale, già di per sé ridotta a poche decine di metri.
Da tempo è oggetto di continui abusi da parte di automobilisti indisciplinati che di fatto, quotidianamente, rendono difficile la viabilità pedonale per tutte le persone e in particolare per chi ha problemi di mobilità.
Nonostante da tempo la scrivente associazione, in più occasioni sia verbalmente che per iscritto a mezzo pec, ha posto il problema della viabilità dell’area urbana nella sua totalità chiedendo a questa amministrazione di porre in essere un piano del traffico che, partendo dalle esigenze di tutte le categorie della popolazione, attraverso un giusto confronto e tavolo di concertazione, sviluppasse un progetto di viabilità equo è sicuro iniziando dalle categorie più deboli e che meritano protezione, cioè i pedoni, e via via tutti.
A distanza di un anno, eccezion fatta per una riunione dello scorso dicembre, non si è più saputo nulla.
Anzi lo scorso 29 giugno 2023, in uno spiacevole e per fortuna mancato incidente che mi vedeva direttamente coinvolto, su corso Sandro Pertini, insieme ad altre persone e di cui allego la comunicazione, tornavamo a segnalare la problematica della sicurezza sull’area pedonale e sui marciapiedi a partire da via Ippocrate, via Viola e tutta l’area urbana, chiedendo un intervento di messa in sicurezza e di controllo.
Inutile dire che questo modo di istituire percorsi che vanno a incidere sulle esigenze della vita delle persone è quanto mai opinabile è inutile, oltre che lesivo degli interessi delle categorie più fragili.
Pertanto, chiediamo con urgenza un incontro in tempi brevi sia all’amministrazione che al consiglio comunale."

PUBBLICATO 14/12/2023 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

ENOGASTRONOMIA  |  LETTO 323  
Vini: presentato il Magliomar
Magliomar, il nuovo nato della cantina Poderi Marini, è stato presentato a un numeroso pubblico di wine lovers a San Demetrio Corone, nei locali del Ristorante Corsini. L'evento ha unito ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 363  
Invaso irriguo La Mucone: Ritardi e senza un regolamento
Fallimento totale dell’Amministrazione Capalbo" precedente e attuale" sulla gestione dell'acqua per uso irriguo degli invasi di Policaretto e Serricella. Sette anni di amministrazione ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 340  
Notte Europea dei Musei - Una Notte al Museo, tra Musica e Arte
Giunta alla ventesima edizione, l’iniziativa fa capo al Ministero della Cultura francese, patrocinata dall’Unesco, dal Consiglio d’Europa  e dall’ICOM. L’evento, che si svolge in contemporanea in tut ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1231  
Azione: Angelo Gencarelli nominato segretario organizzativo nella direzione provinciale di Cosenza
Martedì 14 maggio, presso la sala degli stemmi del palazzo della Provincia di Cosenza, si è riunita la direzione provinciale di Azione Cosenza. L'incontro, molto partecipato ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 2184  
Nominati gli scrutatori per le elezioni europee dell'8 e 9 Giugno
Da poco è stato reso noto l’elenco degli scrutatori che parteciperanno alle operazioni elettorali per la tornata elettorale per le elezioni euopee dell'8 e 9 giugno 2024. Complice un sistema di nomina ...
Leggi tutto