NEWS Letto 1802  |    Stampa articolo

Apertura al traffico di un tratto dell’area pedonale. Polemiche e critiche. Simone scrive all’amministrazione comunale

Foto © Acri In Rete
Redazione
condividi su Facebook


Come già anticipato da Acri in rete, un tratto dell’area pedonale, quello in prossimità dell’intersezione tra corso Pertini e via La Pira, sarà aperto al traffico. Ad oggi non è risaputo con quali orari e in quali giorni.
La decisione è imposta dal fatto che in questa area sarà presente, a breve, un istituto bancario. Come spesso accade in questi casi, vi sono favorevoli e contrari e la discussione sui social, anche sulla nostra pagina facebook, è animata.
Maurizio Simone, presidente dell’associazione Anglat, ha inteso scrivere all’amministrazione comunale, alla polizia municipale e ai carabinieri.
“Scrivo la presente in qualità di Presidente p.t. dell’Associazione in intestazione, per porre alla Vostra Cortese Attenzione e contestare quanto segue: Anzitutto, mi preme sottolineare che la scrivente Associazione Nazionale è competente, portatrice e intestataria di tutela giuridica degli interessi diffusi per quanto riguarda l’autonomia e la mobilità delle persone con disabilità su tutto il territorio nazionale, regionale, provinciale e comunale.
Da oltre 40 anni si interessa e si occupa di migliorare le condizioni di vita e di autonomia di tutte le persone che a vario titolo nascono, o purtroppo in maggioranza, diventano portatori di handicap nel corso della vita a seguito di traumi o malattie e che si trovano tutti i giorni ad affrontare ostacoli continui che minano autonomia e mobilità e di conseguenza la vita loro e dei loro famigliari.
Ciò premesso, nello specifico, pongo alla Vostra attenzione la modifica della viabilità sull’area pedonale di Corso Sandro Pertini che di fatto taglia in due il Corso pedonale ponendo problemi di sicurezza per i pedoni nonché riducendo di fatto e annullando l’utilità dell’area pedonale, già di per sé ridotta a poche decine di metri.
Da tempo è oggetto di continui abusi da parte di automobilisti indisciplinati che di fatto, quotidianamente, rendono difficile la viabilità pedonale per tutte le persone e in particolare per chi ha problemi di mobilità.
Nonostante da tempo la scrivente associazione, in più occasioni sia verbalmente che per iscritto a mezzo pec, ha posto il problema della viabilità dell’area urbana nella sua totalità chiedendo a questa amministrazione di porre in essere un piano del traffico che, partendo dalle esigenze di tutte le categorie della popolazione, attraverso un giusto confronto e tavolo di concertazione, sviluppasse un progetto di viabilità equo è sicuro iniziando dalle categorie più deboli e che meritano protezione, cioè i pedoni, e via via tutti.
A distanza di un anno, eccezion fatta per una riunione dello scorso dicembre, non si è più saputo nulla.
Anzi lo scorso 29 giugno 2023, in uno spiacevole e per fortuna mancato incidente che mi vedeva direttamente coinvolto, su corso Sandro Pertini, insieme ad altre persone e di cui allego la comunicazione, tornavamo a segnalare la problematica della sicurezza sull’area pedonale e sui marciapiedi a partire da via Ippocrate, via Viola e tutta l’area urbana, chiedendo un intervento di messa in sicurezza e di controllo.
Inutile dire che questo modo di istituire percorsi che vanno a incidere sulle esigenze della vita delle persone è quanto mai opinabile è inutile, oltre che lesivo degli interessi delle categorie più fragili.
Pertanto, chiediamo con urgenza un incontro in tempi brevi sia all’amministrazione che al consiglio comunale."

PUBBLICATO 14/12/2023 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

FOCUS  |  LETTO 1571  
Focus. Occhiuto; "Beato Angelo e Sibari Sila nei miei pensieri, Capalbo si vergogni di chi ha sostenuto in passato"
"Ad Acri sono di casa, ho sempre raccolto ampi consensi, il territorio è nei miei pensieri." Così il governatore Occhiuto che tra le altre cose dice; "ho trovato una Calabria in ginocchio, su ambient ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1661  
Il presidente segretario
Apprendiamo con stupore che l’On. Roberto Occhiuto, presidente della Regione Calabria, si è recato nella nostra città preferendo una sezione di Partito all’incontro pubblico con i cittadini acresi: un ...
Leggi tutto

LETTERA ALLA REDAZIONE  |  LETTO 486  
Le nuvole non hanno forma
Per la mia prima volta ad Acri, da scrittore in erba, ho già, tra testa e cuore, mille “chissà se”. Chissà se sarò all’altezza, chissà se verrà qualcuno, chissà se piacerà, chissà se li deluderò! ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 469  
Successo per la giornata ecologica: al centro comunità e ambiente
Sono stati ripuliti le fontana e  le vie del  centro  di Cda Pertina. La giornata è stata organizzata dal Circolo “IL RITROVO APS”- Nella mattinata di Domenica  2 Giugno il Circolo “IL RITROVO aps” ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 896  
Onorificenza post mortem a Giacomo Matteotti
Un Uomo "eroico" nella sua normalità, ma intransigente, coraggioso, irriducibile, denunciò gli abusi e le violenze con cui il regime fascista mussoliniano aveva vinto le elezioni politiche del 6 April ...
Leggi tutto