COMUNICATO STAMPA Letto 1273  |    Stampa articolo

Liceo Julia e ITCGT Falcone. Ecco perché scenderemo in piazza

Foto © Acri In Rete
Studenti e studentesse Julia - Falcone
condividi su Facebook


Nella giornata di domani 18 Dicembre 2023 i ragazzi degli istituti IIS “V. Julia” e I.T.C.G.T.M- Liceo “G.B Falcone” si riuniranno dalle ore 10:00 in Piazza Sprovieri per dare vita ad un corteo di protesta che attraverserà le arterie principali della città.
I motivi che ci spingono a scendere in piazza sono molteplici e concernono i provvedimenti che derivano dalla Delibera n.719 della Giunta Regionale.
Con quest’ultima, la Giunta Regionale ha stabilito che tutti gli istituti superiori della nostra amata città dovranno costituire un unico polo scolastico, causando un ingente danno all’offerta formativa nonché la perdita di numerosi posti di lavoro.
Siamo convinti dell’utilità e dell’efficacia della nostra azione, la quale incarna il pieno e maturo senso civico che ci costringe a non rimanere indifferenti dinanzi ad uno scellerato provvedimento, frutto degli austeri ed ignobili calcoli economici di una politica sorda che mortifica il diritto allo studio, costituzionalmente riconosciuto.
La nostra classe politica vuole forse affermare che in una società, in cui trionfa il consumismo e la corsa al denaro, la scuola debba essere la solita Cenerentola del sistema pubblico?
Su quei banchi, che purtroppo saranno sempre meno animati dal senso di appartenenza alle realtà scolastiche di cui sono espressione, abbiamo appreso la fondamentale importanza del diritto allo studio e le fatiche che si sono dovute affrontare per ottenerlo.
Scendiamo in piazza, per difendere il nostro territorio e per ottemperare al diritto di resistenza che implicitamente ci impone il Primo Articolo della nostra Costituzione, che noi conosciamo bene, ma che molti ignorano pur avendo responsabilità pubbliche.
In concordanza con l’intenzione dell’intera comunità scolastica colpita dal provvedimento, invitiamo noi tuti la totalità della cittadinanza acrese a seguirci in una battaglia a noi molto cara e ci auguriamo riconosciuta fondamentale da tuti i cittadini, discostando dalla questione qualsiasi intento politico, ed invitando tuti a non farla decadere in una banale strumentalizzazione.

PUBBLICATO 17/12/2023 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

OPINIONE  |  LETTO 453  
C'ero anch'io
Quando arrivo a Palazzo Sanseverino-Falcone il caffè letterario è già gremito. Poco male, avevo promesso comunque di esserci. Per acquistare il libro c’è da fare un po' di fila. Mi metto in coda e all ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 100  
Angelo Ventimiglia l'altra faccia della moneta
Nella splendida cornice del MACA _Museo Arte Contemporanea Acri si inaugurerà la personale dell’artista metamorfico Angelo Ventimiglia (nato a Castrovillari, Cs nel 1984). ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1224  
Per Amerigo e Tonino
Voglio accompagnarli anch'io, con il mio saluto, nel loro ultimo viaggio. E mi piace farlo contemporaneamente perche' ritengo siano stati simili in tante cose. ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1370  
“La Calabria che vuoi”, un nuovo Progetto politico per una città migliore
Ci corre l'obbligo, per correttezza e prima ancora che per chiarezza verso tutti coloro che a vario titolo si stanno prodigando per la costruzione di un progetto politico di medio lungo termine ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 489  
Il M5S seconda forza politica in città
Ringrazio a nome di tutto il Gruppo Territoriale di Acri i cittadini, gli.... ...
Leggi tutto