OPINIONE Letto 1640  |    Stampa articolo

L’arte del politichese

Foto © Acri In Rete
Marcello Perri
condividi su Facebook


Nonostante non viva più ad Acri e quindi non viva più attivamente la comunità, il legame per il mio paese è sempre forte.
Proprio per questo continuo a seguire ciò che accade quotidianamente. Con grande piacere ho letto il “dibattito” tra il sindaco ed il dott. Trematerra. Non ho provato solo piacere, ma anche un senso di sorpresa visto che, dall’opposizione, non si hanno molte notizie e l’interesse per la “cosa pubblica” da parte della popolazione è quasi nullo.
Trovo bizzarra, peró, la dichiarazione di “guerra” del sindaco verso il governo regionale. Come è noto a tutti, parte della maggioranza comunale è formata da storici esponenti del centro destra e soprattutto da grandi sostenitori di Occhiuto.
A parer mio, già questo la dice lunga.
Siamo passati quindi, dai vari proclami sui grandi risultati ottenuti per il nostro ospedale ai proclami di “protesta” contro il presidente della regione Calabria, votato e sostenuto dagli attuali amministratori.
Gli stessi che quindi dovrebbero scendere in piazza.
Direi che tutto ciò fa davvero ridere e, a mio avviso, ha una credibilità pari allo zero.
Io al posto di tutti questi signori mi vergognerei un po’ e chiederei scusa ogni giorno ai cittadini acresi.
Negli anni non hanno fatto altro che addossare colpe a questo o a quell’amministratore, ma la realtà parla chiaro.
E le conseguenze le paga sempre la comunità.
Ma questo mio pensiero non sfiorerá nessuno, perché è solo il parere di un cittadino fuori sede che ha sempre creduto nella politica, quella seria, quella vera.
Non quella delle beghe personali.

PUBBLICATO 24/03/2024 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

CURIOSITA'  |  LETTO 70  
A proposito della toponomastica storica sandemetrese
È risaputo che la toponomastica storica sandemetrese è stata elaborata dal poeta.... ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 1022  
Consiglio comunale. Scintille e accuse reciproche tra Capalbo e l'ex sindaco Bonacci
Al posto dei consiglieri comunali tutti e della giunta, non saremmo contenti all’indomani del consiglio comunale dello scorso 11 aprile. L’assise era stata convocata dal presidente Simone Bruno ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 203  
La casa di Abou Diabo e Liberaccoglienza a sostegno di Maysoon Majidi
In occasione del Festival “Frontiere”, sui temi delle migrazioni e dell’accoglienza, organizzato dall’Associazione Migrantes, dall’11 al 14 aprile 2024 a Cosenza, gli operatori de “La Casa di Abou Dia ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1177  
Ristrutturazione del pronto soccorso. Ecco come diventerà
Oltre un milione di euro per la ristrutturazione del pronto soccorso. Nelle venti pagine della relazione tecnica dell’Asp si legge, tra l’altro, che obiettivo del presente documento ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1863  
Un Consiglio comunale infruttuoso
Scontro tra maggioranza e opposizione, uno spettacolo indecoroso e ridicolo sulla gestione del consiglio comunale e delle sue regole. Anziché pensare al bene della città e mettere in atto idee e prop ...
Leggi tutto