COMUNICATO STAMPA Letto 629  |    Stampa articolo

Il progetto ''Point-Italia'' ideato dal calabrese Fusaro illustrato a personalità del mondo dell'emergenza

Foto © Acri In Rete
Ufficio stampa Point-Italia
condividi su Facebook


In una Nazione come quella italiana dove le emergenze balzano agli onori delle cronache quotidianamente, assume un valore importante poter avere a disposizione progetti e idee che possano intervenire per affrontarle nella maniera dovuta. È da qualche anno che a vari livelli, Piero Nunzio Fusaro calabrese originario di Acri, funzionario presso Anas Spa, da anni in prima linea nel mondo del soccorso, sia come volontario della Protezione Civile che come Vigile del Fuoco discontinuo, ha realizzato ed elaborato un progetto di utilità nazionale denominato “Point Italia – Piattaforma operativa interscambio”. Il progetto nasce dal confronto quotidiano accanto a professionisti del mondo del soccorso. La Piattaforma è stata pensata per essere di aiuto al “Sistema Nazionale” al fine di apportare migliorie alla già efficiente “macchina del soccorso”, dove si contribuirebbe efficientemente a stravolgere positivamente le nostre vite. Questo progetto e tutte le esperienze maturate in questi anni Piero Nunzio Fusaro, grazie a Massimiliano Metalli, appartenente al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e Delegato ai Vigili del Fuoco e al Soccorso pubblico per Fratelli d’Italia a Roma, le ha illustrate lo scorso 21 marzo a Roma a margine del convegno “Strategie per la Sicurezza e del Soccorso Pubblico negli Eventi Speciali: Focus sul Giubileo 2025” svoltosi presso la Sala Zuccari del Senato della Repubblica, organizzato in maniera inappuntabile dallo stesso Metalli,  ed al quale hanno preso parte importanti personalità responsabili dei vari settori coinvolti nella sicurezza e nel soccorso pubblico, il Ministro della protezione Civile, Sen. Nello Musumeci, il Prefetto di Roma Dott.
Lamberto Giannini e il Capo Dipartimento della Protezione Civile, Ing. Fabrizio
Curcio, il Consulente del Commissario Straordinario di Governo per il Giubileo e Coordinatore dei servizi di accoglienza e assistenza, Dott. Agostino Miozzo, il Capo di Gabinetto della Questura di Roma, Dott. Graziano Rubino, Il Comandante dei Vigili del Fuoco di Roma, Ing. Adriano De Acutis, il Comandante del reparto Operativo del Comando Provinciale dei Carabinieri di Roma, Col. Marco Aquilio, il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Roma, Gen. Gavino Putzu, il Comandante della Polizia Locale di Roma, Dott. Mario De Sclavis, l’Officiale incaricato della gestione dei volontari e della sicurezza del Giubileo per il dicastero della Evangelizzazione, Dott. Marco Lucente, il Direttore Regionale del Soccorso Pubblico e 112 NUE, Dott. Livio De Angelis ed il Direttore della UOC SUES 118 di Roma, Dott.ssa Lucia De Vito. Al termine dell’importante e interessante convegno, Piero Nunzio Fusaro, ha avuto modo di incontrare il capo dipartimento della Protezione Civile nazionale ing. Curcio e il dott. Livio De Angelis Direttore Regionale del Soccorso Pubblico e 112 NUE. Ad entrambi i prestigiosi interlocutori, Fusaro, ha illustrato nel dettaglio il progetto che mette in “rete” le sale operative (Vigili del Fuoco- Protezione Civile- Servizio Sanitario 118- FF.OO.-FF.AA.- ecc.), fornendo diversi dati di strutture (es. Servizio di supporto essenziali – sedi ospedaliere, VVF, infrastrutture, ecc.), mezzi, attrezzature, uomini, distanze/tempi, integrati in una cartografia territoriale e nazionale, connettendo tutte le regioni d’Italia. Il Capo Dipartimento ing. Curcio, ha mostrato molto interesse nei confronti del progetto. Attenzione verso il progetto di Fusaro, altresì, ha mostrato anche il dott. De Angelis. Da parte dell’ideatore del progetto “PointItalia” vi è la volontà, anche nel breve periodo, di poter ulteriormente illustrare ed approfondire le linee guida dello stesso, nel corso di futuri incontri da potersi tenere nella regione Lazio. Al termine dell’intenso pomeriggio romano Piero Nunzio Fusaro ha dichiarato: “Sono stato estremamente felice e onorato di aver preso parte a questo prestigioso evento, al termine del quale ho avuto modo di illustrare il mio progetto ad importanti ed interessate personalità”.  

PUBBLICATO 24/03/2024 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

OPINIONE  |  LETTO 375  
Acri nel Paese delle meraviglie: la Regina di cuori declina l'invito per il thè
Mi appello all' intelligenza di tutti coloro che hanno investito tempo ed.... ...
Leggi tutto

CURIOSITA'  |  LETTO 118  
A proposito della toponomastica storica sandemetrese
È risaputo che la toponomastica storica sandemetrese è stata elaborata dal poeta.... ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 1078  
Consiglio comunale. Scintille e accuse reciproche tra Capalbo e l'ex sindaco Bonacci
Al posto dei consiglieri comunali tutti e della giunta, non saremmo contenti all’indomani del consiglio comunale dello scorso 11 aprile. L’assise era stata convocata dal presidente Simone Bruno ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 209  
La casa di Abou Diabo e Liberaccoglienza a sostegno di Maysoon Majidi
In occasione del Festival “Frontiere”, sui temi delle migrazioni e dell’accoglienza, organizzato dall’Associazione Migrantes, dall’11 al 14 aprile 2024 a Cosenza, gli operatori de “La Casa di Abou Dia ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1182  
Ristrutturazione del pronto soccorso. Ecco come diventerà
Oltre un milione di euro per la ristrutturazione del pronto soccorso. Nelle venti pagine della relazione tecnica dell’Asp si legge, tra l’altro, che obiettivo del presente documento ...
Leggi tutto