SPORT Letto 3941  |    Stampa articolo

Fc Acri - GallicoCatona: 4 - 1

Foto © Acri In Rete
Marcello Gencarelli
condividi su Facebook


ACRI: Simari 6,5, Siciliano (96) 6, Luzzi 6,5 (9’ st Visani (96) 6), Filippo 6, Pipieri 6, Perri 6,5, Fanigliulo 6,5, Caruso 6,5 (17’ st Levato 6), Petrone (96) 7 (23’ st Mancino 6), Caputo 7, Giudice (99) 6,5. In panchina: Puterio (97), Petrassi, Sposato, O. Viteritti, Allenatore: Pascuzzo 6,5.

GALLICOCATONA: Chisari (99) 6, Zumbo (97) 6, Assummà (97) 6, De Maio 6, Marcianò 6 (38' st Capone (99) sv), Olivieri 6, Musarella 6, Pellegrino 6, Corsaro 6 (00), Cormaci 6,5, Carlo (00) 6 (10’ st Mordà (99) 6). In panchina: Pratticò, Spinelli (99). Allenatore: Ripepi 5,5

ARBITRO: Monesi di Crotone 6 (Assistenti: Esposito e Varano di Crotone)
MARCATORI: 10’ pt Petrone (A), 34’ pt Giudice (A), 44’ pt Caputo (A), 24’ st Cormaci (GC), 33’ st Caputo (A)
NOTE: Spettatori 500 circa. Ammoniti: Caruso (A). Angoli 1-5. Recuperi: 0’ pt, 4’ st

Acri – Tutto è bene quel che finisce bene. L’Acri batte il Gallicocatona e conquista cosi la matematica permanenza, al termine del 9° campionato di eccellenza disputato nelle ultime dieci stagioni.
Una stagione in chiaro scuro quella disputata dagli uomini di mister Pascuzzo. Un avvio incerto, un buon girone di andata, una squadra giovane con un gioco piacevole,  poi la debacle, sino a compromettere seriamente la salvezza. Il successo interno col Cutro, il pari di Trebisacce e, in ultimo, la vittoria di ieri al cospetto di un tranquillo Gallicocatona, hanno consentito ai silani di conquistare la matematica permanenza evitando l’appendice dei play out.
Ma ecco la gara. Al 3’ minuto prima incursione ospite con un tiro dalla distanza di Pellegrino che termina fuori. Tre minuti dopo Fanigliulo colpisce il palo, mentre al 10’ il giovane Petrone con un colpo di testa, servito da un assist di Caputo, porta in vantaggio i padroni di casa (per l’ex del Catanzaro si tratta del dodicesimo centro stagionale).
Al 17’ ci prova Giudice trovando pronto Chisari, qualche minuto dopo su conclusione di Carlo la sfera termina fuori.
La gara è spumeggiante,  al 34’ l’Acri trova il gol con il giovane Giudice che raccoglie una corta respinta di un difensore e segna cosi il suo primo centro stagionale.
Al 44’ c’è il terzo gol ad opera di Caputo , che con un tiro ad effetto supera il portiere Chisari.
Nella ripresa al 24’ il gol degli ospiti ad opera dell’ex Cormaci che da fuori area batte Simari.
Al 33’ il quarto sigillo dell’Acri con Caputo che finalizza in gol un assist di Mancino.
A fine gara applausi per la squadra di casa e scambi di cori tra il pubblico ed i calciatori. Appuntamento al prossimo campionato!































































Foto Giuseppe De Marco


PUBBLICATO 18/04/2016 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

SPORT  |  LETTO 325  
In testa alla classifica
Domani la squadra del  Città di Acri, ritorna a giocare sul  parquet del  nuovo PalaSport da capolista.  Aver conquistato il vertice delle classifica ha galvanizzato la squadra ed elettrizzato l’ambie ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 782  
Processo Acheruntia alle battute finali
Nei giorni scorsi si è tenuta l’ennesima udienza al Tribunale di Cosenza in composizione collegiale (presidente Branda) del processo scaturito dall’inchiesta “Acheruntia” ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 610  
Manganelli e Polizia violenta svuotano la Democrazia, la Repressione del Dissenso Uccide la Libertà
Quando le manifestazioni sono pacifiche anche se si esprime dissenso NON si manganellano gli studenti per impedirgli di manifestare, se accade è già asfissia illiberale. La libertà è la cifra distint ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 5610  
Acri. Sotto sequestro area di 5000 metri quadri. Denunciato il proprietario per gestione illecita di rifiuti e scarichi di reflui non autorizzati
Si comunica quanto segue, nel rispetto dei diritti dell’indagato da ritenersi presunto innocente in considerazione dell’attuale fase del procedimento fino ad un definitivo accertamento ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 367  
Quando la musica incontra la solidarietà
La Hello Music Academy di Acri e la Polimnia di Cosenza a sostegno della CTNNB1. Si preannuncia un concerto unico ed emozionante quello di giovedì 29 febbraio 2024 a Palazzo Sanseverino ...
Leggi tutto