SPORT Letto 4598  |    Stampa articolo

Doppia finale nazionale per l’i.c. “ex 2°circolo”

Foto © Acri In Rete
Redazione
condividi su Facebook


L’Istituto Comprensivo “Ex 2° Circolo” continua la collezione di finali nazionali. Sono ben due i pass tricolore conquistati nell’arco di quattro giorni. A rappresentare la scuola nella finale nazionale di atletica leggera, che si terrà a fine maggio a Roma, sarà Arianna Greco, dominatrice assoluta nei 1000m lo scorso 10 maggio a Siderno. In quell’occasione, altre medaglie sono andate ad arricchire il già consistente palmares annuale dell’Ex 2° Circolo: medaglia d’argento per Angeloluca Servino, nei 1000m cadetti, per Rossana Branca nel getto del peso cadette, per Theresa Durante, Ludovica Fusaro, Teresa Groccia e Elisa Algieri nella staffetta 4X100 cadette; medaglia di bronzo per Ludovica Fusaro nel salto in lungo cadette e per Theresa Durante negli 80m ostacoli cadette; medaglia di bronzo di squadra per le già citate ragazze insieme a Valeria Adimari col suo quarto posto individuale nel salto in alto cadette.
Le falcate micidiali di Arianna Greco e di Angeloluca Servino hanno lasciato il segno anche sulla pista del Camposcuola di Cosenza, dove il 12 maggio si sono svolte le finali provinciali e regionali di Duathlon, la disciplina sportiva che unisce la corsa al ciclismo. I nostri due ragazzi, nonostante avessero ancora nelle gambe la fatica della gara di due giorni prima, non hanno deluso le aspettative della loro insegnante, Irene Scarpelli, e di coloro che hanno avuto modo di conoscerli e apprezzarli in questi mesi di gare. Insieme ad altri atleti calabresi, saranno a Porto Sant’Elpidio, nelle Marche, il 2 e 3 giugno prossimi. Ottime anche le prove di Maria Antonietta Algieri, Teresa Groccia, Ludovica Fusaro, Sean Romagnoli, Giuseppe Gaccione e Salvatore Bruno che portano a casa la medaglia d’argento nella prova a staffetta.
Tutti bravi e meritevoli gli alunni della scuola ma, una citazione a parte, la merita Arianna Greco, questa ragazzina di seconda media che,al suo anno di esordio nello sport agonistico scolastico calabrese, ne diventa una delle sue punte di diamante, con le tre finali nazionali raggiunte in questi primi mesi del 2016. Felice, come sempre, per i risultati raggiunti dagli alunni della sua scuola, la Dirigente Scolastica Giulia Rachele D’Amico che, unitamente agli insegnanti ringrazia pubblicamente l’Amministrazione Comunale e l’Ufficio Scolastico per la sempre disponibilità e sensibilità alle richieste della scuola, nonostante le conosciute difficoltà.
































PUBBLICATO 18/05/2016 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

OPINIONE  |  LETTO 283  
La strage degli innocenti
Nel 2023 le persone che hanno perso la vita sul posto di lavoro, secondo i dati dell’Osservatorio morti sul lavoro di Bologna, sarebbero 1.485, considerate anche le vittime del lavoro nero.  Questi nu ...
Leggi tutto

CRONACA  |  LETTO 2482  
Un anno fa la tragedia di Carnevale
Doveva essere un giorno di allegria, l’ultimo, trascorso con gli amici a..... ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 676  
Il gruppo micologico ''sila greca'' vara un programma eccezionale
Dopo la pausa invernale il Gruppo Micologico Sila Greca riparte alla grande con un comitato direttivo che rivolge all’approvazione dell’imminente assemblea dei soci, un programma ricco di iniziative  ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 729  
Acri e la solidarieta’ senza latitudini
Le miglia percorse sono il segno di latitudini e di come sia vasta questa terra. Le miglia percorse non contano nulla, terra era, terra è ancora la stessa. Non esistono i confini, i perimetri sono ge ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 298  
Cosenza. Seconda edizione dell’ Amarcord calcistico fra squadre di prima categoria di tutta la provincia
Si concretizza l’Amarcord calcistico (2^ edizione) programmato dal Delegato della Commissione Cultura e Sport Mimmo Frammartino del Comune di Cosenza per l’ultima decade del mese di Maggio ...
Leggi tutto