OPINIONE Letto 2838  |    Stampa articolo

Licei Artistico e Classico Luzzi. Concluse le attività di Alternanza Scuola/lavoro presso il MACA

Foto © Acri In Rete
Vittorio Speciale
condividi su Facebook
Concluse per quest’anno scolastico le attività del MACA in collaborazione con le scuole del territorio, nell’ambito delle iniziative rivolte alle esperienze di Alternanza Scuola/lavoro.
Il MACA in collaborazione con l’Istituto Omnicomprensivo di Luzzi, ha svolto brillantemente il suo ruolo di partner aziendale nel progetto formativo “ insieme per costruire il futuro” in attuazione dei programmi di Alternanza scuola/lavoro che il MIUR ha previsto per gli studenti delle scuole di II grado. 
I progetti, finalizzati a far confrontare gli studenti con il mondo del lavoro, prevedono stage formativi presso aziende del territorio disponibili ad offrire il proprio contributo nell’azione di formazione/lavoro.
Particolarmente interessante, quest’anno, è stata l’opportunità offerta agli studenti dei Licei Artistico e Classico dell’Istituto Omnicomprensivo di Luzzi, i quali, grazie alla sensibilità della Dirigente Scolastica, Prof.ssa Clementina Iannuzzi e alla competente conduzione del Tutor aziendale Dott. Massimo Garofalo, storico dell’arte e curatore della  mostra Young at Art, sono stati attori principali nell’allestimento della mostra dell’artista Calabrese Max Marra.
Gli studenti delle due scuole - spiega il Tutor scolastico Prof. Vittorio Speciale - attraverso l’osservazione delle opere e le discussioni sul modus operandi dell’artista, in coerenza con i diversi indirizzi di studio, hanno approfondito le loro conoscenze in merito ai diversi linguaggi comunicativi dell’arte contemporanea e in particolare modo dell’arte concettuale, oltre che esperire tutte le procedure per l’allestimento di una mostra”.
La vocazione didattica del MACA unita alle competenze pedagogiche del Dott. Massimo Garofalo, hanno permesso agli studenti di trascorrere proficuamente una settimana di Alternanza scuola/lavoro i cui risultati positivi sono risultati evidenti ai tanti visitatori della mostra.

PUBBLICATO 06/07/2016 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

OPINIONE  |  LETTO 519  
Incendio Ordichetto, grazie a tutti
Il nostro passato è una parte di ognuno. È un pezzo della nostra vita  che nessuno può togliere, che niente può cancellare ma quando meno te l'aspetti può succedere un evento inaspettato, ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 2158  
Incidente mortale, restituita la patente all’autista
Poco meno di un anno fa, un uomo, un cittadino albanese, fu travolto e ucciso da un autocarro.... ...
Leggi tutto

RELIGIONE  |  LETTO 286  
L'uomo di oggi = un corpo senza testa
Passando accanto ad una finestra aperta ho sentito delle voci, per semplice curiosità ho messo la testa dentro: due distinti Signori del secolo scorso discutono animatamente, mi sembra di conoscerli, ...
Leggi tutto

LETTERA APERTA  |  LETTO 760  
Inizia la scuola
Cari bambini, cari studenti, l’anno scolastico appena trascorso è stato un anno particolare, inaspettato, avete mostrato intelligenza e pazienza, avete atteso e sperato, imparando ad affrontare anche ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 549  
Il punto sulla Promozione. Male l’Acri
Una prima giornata ricca di reti, ben 18. Iniziano bene Promosport, San Fili e Trebisacce, male l’Acri... ...
Leggi tutto