POLITICA Letto 4423  |    Stampa articolo

L’ASP vara l’atto aziendale

Foto © Acri In Rete
Roberto Saporito
condividi su Facebook


Incontri, smentite, proteste, prese di posizione. Intanto l’Asp vara l’Atto Aziendale e lo ha inviato alla Regione, quindi al Commissario Scura. Si tratta di un documento importante redatto dai vertici provinciali guidati da Mauro.
In sostanza l’Asp conferma quanto stabilito nel Decreto n°30 dello scorso marzo. Anche l’atto Aziendale prevede per il Beato Angelo un reparto di medicina generale con un proprio organico di medici e infermieri ed un primario; una chirurgia che effettua interventi in day surgery o eventualmente in week surgery con la copertura in pronta disponibilità per il restante orario da parte dell’equipe chirurgica; un pronto soccorso presidiato da un organico medico dedicato all’emergenza-urgenza; un laboratorio di analisi. Il personale deve essere assicurato a rotazione dall’ospedale Hub o Spoke più vicino.
L’organico medico è così dimensionato:  quattro medici di medicina generale con la presenza di un medico 12h, 5 giorni alla settimana più 6h e 2 giorni alla settimana più reperibilità che fanno riferimento alla struttura complessa del Dea di riferimento; cinque medici di chirurgia generale con 16 ore 7 giorni la settimana più reperibilità notturna, che fanno riferimento alla struttura complessa del Dea di riferimento; cinque medici anestesisti con 16 ore 7 giorni la settimana più reperibilità notturna che fanno riferimento alla struttura complessa del Dea di riferimento; cinque medici di medicina e chirurgia d’accettazione e d’urgenza con presenza di un medico 24h, 365 giorni all’anno e con la medicina generale che partecipa all’attivazione della guardia attiva che fanno riferimento alla struttura complessa del Dea di riferimento.
In totale, quindi, il Beato Angelo può contare su 62 posti, esclusi quelli della dialisi, così ripartiti; 12 day hospital, 18 day surgery, 32 degenza ordinaria e 12 dialisi.
Ora non resta che attendere il via libera dai Commissari alla sanità.




PUBBLICATO 26/07/2016 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

FOCUS  |  LETTO 1974  
Focus. Così immagino il centro anziani
Da qualche settimana Tina Turano è la nuova presidente del Centro anziani di piazza della Democrazia. L'abbiamo incontrata nella struttura dotata di tutti i comfort compresi i servizi igienici per i d ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1155  
Finalmente il dado è tratto. La Regione dice "No" all'eolico a Serra Crista
È di ieri la notizia dell'esito negativo della conferenza dei servizi della Regione Calabria in merito al progetto presentato da Enel green power che prevedeva la realizzazione di un impianto eolico, ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 873  
Tutta un'altra storia
Ed è così che la Lega e il noto cazzaro oggi gongolano! Il DDL "dell’aprostata" Calderoli, predicatore del, “prima il nord” (il verbo secondo Matteo), è passato al Senato. Evviva!! Questo, nonostante ...
Leggi tutto

AMBIENTE E TERRITORIO  |  LETTO 1047  
La Conferenza dei Servizi dice no all’Impianto eolico di Serra Crista. Il comune era per il sì
La Conferenza dei servizi, tenutasi oggi, ha detto no alla realizzazione dell’Impianto eolico di Serra Crista che nei mesi scorsi ha visto di fronte favorevoli, l’amministrazione comunale ...
Leggi tutto

USI E COSTUMI  |  LETTO 501  
Settimana di commemorazione dei defunti nei paesi arbëreshë di rito greco - bizantino
Nei paesi italo-albanesi di rito greco - bizantino i morti vengono commemorati quasi all’inizio della primavera, nel mese che gli antichi greci chiamano “Antesterione”. Il riferimento storico è la fes ...
Leggi tutto