SPORT Letto 3285  |    Stampa articolo

Molinari: stiamo costruendo un progetto a lungo termine

Foto © Acri In Rete
Redazione
condividi su Facebook


Prosegue la preparazione della compagine rossonera allenata da mister Galeano al “Pasquale Catrovillari” di Acri, con una seduta di allenamento mattutina.
Al mattino i calciatori si sono ritrovati sul campo adiacente il manto erboso del Comunale, dopo una breve fase di riscaldamento hanno svolto un intenso lavoro tattico in riferimento alla fase difensiva. Successivamente sono stati impegnati in alcune esercitazioni atletiche sulla forza.
I rossoneri dell’Acri si presenteranno al cospetto della squadra tirrenica con tutti gli effettivi a disposizione.
«Stiamo vivendo un buon momento – afferma il direttore Molinari, il brutto inizio di campionato ci ha penalizzati molto ma dopo l’approdo in panchina di mister Galeano la squadra oggi gode di ottima salute e con la vittoria di domenica abbiamo raggiunto l’ottavo risultato utile consecutivo e per una squadra come la nostra, la più giovane del girone, anagraficamente parlando, ci riempie di orgoglio.
Domenica andremo a Paola con il chiaro intento di portare a casa almeno un risultato utile perché la nostra filosofia è questa. Sicuramente non sarà un impegno facile in quanto ci troveremo di fronte un avversario, con un ottimo allenatore, che vorrà ottenere risultato sulla base di quello che non ha fatto domenica scorsa e che all’andata ci fece soffrire e non poco.
Dobbiamo vivere alla giornata e in questo momento il nostro unico pensiero è rivolto all’incontro di domenica. Ora il nostro obiettivo è crescere partita dopo partita, finalmente siamo un collettivo forte e soprattutto unito.
La società sta mettendo in piedi un progetto a lunga durata e il fatto di avere in squadra così tanti ragazzi, dimostra che stiamo già programmando la prossima stagione.
È chiaro che il nostro obiettivo è la salvezza che e credo debba essere costruita maggiormente nelle gare casalinghe – ha continuato il direttore Molinarima è altrettanto importante riuscire a conquistare punti in trasferta perché questo è un campionato molto livellato e che potrebbe riservare delle sorprese visto la classifica molto corta, per cui non dobbiamo mollare».

PUBBLICATO 03/02/2017 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 685  
Un Ominiello all’acqua di rose
Nel corso degli ultimi anni, in quanto esponenti del gruppo Innovatori della Politica, ci siamo costantemente occupati del dibattito politico che ha animato il nostro territorio comunale ...
Leggi tutto

CITTADINI ILLUSTRI  |  LETTO 1039  
Padovani eccellenti. C’è anche l’acrese Sergio Garofalo
Torna finalmente in presenza la Cerimonia di consegna dell’onorificenza dei Padovani Eccellenti 2020-2021. La consegna dell’onorificenza agli insigniti è stata fissata per venerdì 18 novembre 2022, ...
Leggi tutto

AMBIENTE E TERRITORIO  |  LETTO 538  
I “politici-Attila” per fortuna non amministrano altrove
La valle dei trulli, Valle d’Itria, si impone nel circuito turistico mondiale proprio per la cura e il rispetto della particolare conformazione urbanistica dei centri storici che ne fanno parte ...
Leggi tutto

RICORRENZE  |  LETTO 701  
I 100 anni della sarta Assunta
La popolosa frazione San Giacomo in festa per i 100 anni di Assunta Tucci, ultima di 7 figli. Il papà originario di Serra San Bruno la mamma di Fagnano Castello coniugata con Angelo Foggia e mamma di ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 508  
Randagismo e misure di contrasto
Le attività di contrasto al fenomeno del randagismo continuano, anche se in modo impercettibile. Il fenomeno sta preoccupando e mettendo in difficoltà non solo il nostro comune e territorio ...
Leggi tutto