SPORT Letto 3320  |    Stampa articolo

Cotronei - Olympic Acri 3 - 3

Foto © Acri In Rete
Redazione
condividi su Facebook


COTRONEI: Pettinato 5.5, Frijio 5.5, Carrozza 6.5, Arabia 6.5, Ruga 5, Maione 7, De Luca 5.5 ( 25′ st Ikubor 6), Fabiano M. 7, Rizzo 5.5, Riolo 6.5 ( 40′ st Anellino sv), Colosimo 7.
A disp. Nania, Orlando, Ierardi, Messina, Fabiano A. All. Trapasso 6

OLYMPIC ACRI:
Spingola 6 ( 33′ st Lorè 6), Mancino 6, Viteritti 6, Fabio 6, Luzzi 7, Tedesco 6, Azzinnari 6.5 (33′ st Ferraro G. 6), Bisignano 6.5, Provenzano 7 ( 42′ st Ritacco sv), La Canna 6.5, Lamirata 6.
A disp. Bertelli, Giudice, Ferraro J., Visani. All. Pascuzzo 6.5

ARBITRO: Costa di Catanzaro 5 ( Laria e Ferragina)
MARCATORI: 10′ pt Fabiano M. (C ), 17′ pt Lamirata (OA), 45′ pt Colosimo (C ), 9′ st Provenzano ( OA), 28′ st Maione ( C), 40′ st Luzzi (OA)
NOTE: Spettatori 200 circa. Espulsi al 33′ st Lamirata (OA) e al 44′ st Ruga ( C)

Cotronei
- Grazie ad un gol a 5 minuti dalla fine l'Olympic Acri conquista un punto prezioso in casa della capolista consolidando così il terzo posto in classifica alle spalle delle capoliste Cotronei e Amantea.
La squadra del presidente Falcone cerca di mantenere vive le ambizioni di disputare i play off e magari conquistare la seconda promozione consecutiva.
Partono forte i locali e dopo appena 10 minuti passano in vantaggio grazie a Fabiano bravo a trasformazre una punizione dal limite su atterramento di Tedesco. I biancazzurri si riorganizzano e si buttano in avanti alla ricerca del gol del pareggio che arriva 7 minuti più tardi con capitan Lamirata che, servito da Viteritti, regala ai suoi il meritato pareggio con un gran tiro che fulmina Pettinato.
Poco dopo il ventesimo il Cotronei va vicino al raddoppio con Rizzo prima e Riolo dopo e in entrambe le occasioni la difesa dell’Olympic libera. Poco più tardi l’autore del gol vantaggio, Fabiano, dagli sviluppi di un calcio di punizione centra la traversa.
Le due squadre giocano a viso aperto e le occasioni si sprecano da entrambe le parti tant'è che l’equilibrio muta sul finale del tempo con Colosimo bravo a rubare la sfera ela deposita alla spalle di Spingola.
La seconda frazione di gioco si apre con il Cotronei in avanti alla ricerca del gol che potrebbe chiudere l’incontro ma né Riolo né l’autore del secondo gol, Colosimo, riescono a buttare la palla dentro.
L’Olympic è sempre vigile e alla prima occasione pareggia. La Canna batte una punizione al 54° per un fallo commesso da Ruga, la palla arriva dalle parti di Provenzano che di testa regala ai suoi il pareggio.
La squadra di casa si ributta in avanti alla ricerca del gol e gli sforzi degli uomini di Trapasso vengono premiati al 73° grazie ad una inzuccata di Maione che regala ai suoi la momentanea vittoria e di conseguenza la testa della classifica.
Gli uomini di Pascuzzo, che nel frattempo sono rimasti in dieci per l’espulsione di Lamirata, riescono a recuperare le energie e a 5 minuti dalla fine trovano il pareggio grazie Luzzi che sfrutta un lancio illuminante di La Canna.
Il Cotronei si butta in avanti ma ormai non c’è più il tempo e dopo 4 minuti di recupero il signor Costa di Catanzaro decreta la fine.

PUBBLICATO 27/02/2017 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 128  
Siamo tutti responsabili. Tenere la città pulita è un gioco di squadra!
Ieri 22 aprile 2024 abbiamo effettuato l’ennesima bonifica, a causa dei rifiuti.... ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 453  
Tandem obtinet iustitia
Con la proposta di archiviazione avanzata dal PM dott. Cozzolino viene finalmente chiuso il procedimento penale che ha visto coinvolto Pino Capalbo, Sindaco di Acri, nel 2020. ...
Leggi tutto

RICORDO  |  LETTO 1849  
Per Leonardo Marra
Tutto è pronto: le mappe, la fatua speranza. Mi spolvero le palpebre. Ho messo all’occhiello la rosa dei venti. Tutto è pronto: l’atlante, l’aria. ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 639  
Il Pd di Acri esprime soddisfazione per l'archiviazione della posizione del Sindaco Capalbo
Il Partito Democratico di Acri ha accolto con grande soddisfazione la decisione del Pubblico Ministero e del Giudice per le Indagini Preliminari di archiviare la posizione ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 763  
La rivincita di un galantuomo
Giorno 15 Aprile la città di Acri si è svegliata con la bellissima notizia che un galantuomo ha avuto giustizia, il galantuomo è il Sindaco di Acri Avv. Pino Capalbo. La vicenda è nota ...
Leggi tutto