SPORT Letto 3782  |    Stampa articolo

Olympic Acri, attesa per la semifinale di domenica

Foto © Acri In Rete
Redazione
condividi su Facebook


Dopo averlo a lungo inseguito domenica gli uomini di mister Pascuzzo hanno realizzato un sogno, giocare la semifinale dei play off per l'accesso al prossimo campionato di Eccellenza.
Grazie alla sapiente mano del giovane mister acrese, la matricola Olympic Acri centra un obiettivo che ad inizio stagione non era preventivato.
La società attraverso il massimo dirigente Viteritti ha voluto esprimere soddisfazione per il raggiungimento di questo importante risultato, frutto di numerosi sforzi che sta portando in pochi anni il sodalizio acrese ad affermarsi e soprattutto a valorizzare molti giovani locali.
«Domenica abbiamo raggiunto un grande risultato per la nostra piccola società - commenta Viteritti – centrando il terzo posto che ci concederà la possiblità di poter disputare, domenica, la semifinale dei play off contro la Silana. Per noi è un momento di gioia perchè da matricola siamo riusciti ad ottonere un risultato insperato. Il nostro percorso non terminerà domenica in quanto il nostro obiettivo è è quello di vincere e tentare il salto di categoria.
Sarà di sicuro un incontro difficile ma noi ci proveremo perché il nostro scopo è quello di vincere e tentare il salto di categoria, domenica proveremo a superare l'ostalo Silana per poi affrontare l'Amantea fuori casa.
La stagione appena terminata ci ha visti sempre protagonisti e sempre nei piani alti della classifica, giocando un buon calcio.
Noi siamo una società giovane, solida e soprattutto ambiziosa che non si fermerà a domemica, l'intento della società è quello di puntare a disputare, il prossimo anno, il campionato di Eccellenza in quanto abbiamo i numeri, anche dal punto di vista burocratico, per poter effettuare questo salto.
Di sicuro – continua ancora Viteritti dovremo cercare di essere concreti e cinici, sarà fondamentale per la nostra squadra, mantenere la concentrazione ma soprattutto non sottovalutare nessuno.
Per domenica faccio un appello a tutti gli sportivi e acresi di essere presenti, in massa, al Pasquale Castrovillari per sostenere i nostri ragazzi impegnati in questa difficile sfida per regalare alla città un'altra soddisfazione a livello calcistico».

PUBBLICATO 04/05/2017 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

EDITORIALE  |  LETTO 956  
Che non sia l’ennesima passerella. Assente Forza Italia... ma non tutta
Domani, giovedì 4 aprile, l’amministrazione comunale di centro sinistra destra invita la comunità tutta a scendere in piazza per difendere l’ospedale Beato Angelo soprattutto all’indomani del ...
Leggi tutto

STORIE  |  LETTO 239  
Fra le personalità letterarie in tour a San Demetrio anche Kazimiera Alberti
Si chiama Kazimiera Alberti, nata a Bolechow, nell’odierna Ucraina, nel 1898, in una famiglia della piccola nobiltà polacca, la viaggiatrice che visitò San Demetrio tantissimi anni fa. ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 600  
A tre punti dal sogno
Dopo la lunga pausa dovuta solo in parte  alle “vacanze pasquali”, ritorna il campionato di calcio a 5 serie B. Sabato prossimo il “Città di Acri” capolista del girone G, sarà impegnato in trasferta a ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 987  
Il Coordinamento delle associazioni e dei comitati fa disinformazione
Non possiamo restare indifferenti rispetto all'ennesimo tentativo di disinformazione da parte di un "Coordinamento di Associazioni” nato pochi mesi fa, che dà una lettura di parte e priva di qualsivog ...
Leggi tutto

SALUTE & SOCIETA'  |  LETTO 319  
Giornata per la consapevolezza sull’autismo. L’impegno della Neuropsichiatria infantile del distretto Ionio Nord
Il 2 aprile, si celebra in tutto il mondo la “Giornata per la consapevolezza sull’Autismo”, istituita nel 2007 dall’Assemblea Generale dell’ONU, per sensibilizzare l’attenzione della ...
Leggi tutto