Opinione Letto 2334  |    Stampa articolo

Di ritorno ad Acri (anzi a San Giacomo)... Non resta che piangere.

Domenico Gammuto
Foto © Acri In Rete
Dopo un periodo di lavoro al Nord e all’estero, con l’approssimarsi delle festività natalizie mi accingo a ritornare ad Acri, anzi a San Giacomo: periodo nel quale, seppur distante fisicamente, sono rimasto sempre aggiornato, anche grazie agli ausili informatici, su tutto ciò che succedeva nel mio paese e nella mia Frazione e per questo vorrei fare in questa sede alcune considerazioni.
Noto con grande interesse che da un paio di giorni sul sito acrinrete.info i nostri politici locali non fanno altro che cercare di accreditarsi il merito di opere che si stanno per realizzarsi nel nostro Comune.
Ci sono quelli di Destra che dicono che i soldi sono stati stanziati grazie alla precedente Amministrazione Comunale e alla tenacia del senatore Trematerra (ancora lui!!), e affermano che quando loro parlavano di questi progetti la Sinistra diceva che erano solo sogni.....
Ci sono quelli di Sinistra che rivendicano la proprietà dell'opera della statale 660 (forse sono in possesso dell’atto di compravendita !!!) e non contenti modificano il tracciato che la precedente Amministrazione aveva previsto.
Di fronte a ciò ho fatto due considerazioni:
  1. il popolo acrese ha deciso di mandare a casa la giunta Tenuta perché parte di esso, specialmente delle frazioni, evidentemente ha considerato le opere e i progetti di Tenuta “distanti”.
  2. ora l’attuale Amministrazione (che si è potenziata per l’acquisto dalla Destra di pezzi illustri del panorama politica acrese ) sta demagogicamente strumentalizzando la portata della 660, considerandola una prerogativa propria, senza pensare che proprio per colpa delle scelte politiche della sinistra, che ha amministrato il Comune costantemente dal dopoguerra, quest’importante arteria non è stata costruita in passato. Si è posto solo rimedio a errori del passato, che bisogna riconoscere come un dato acquisito.
Insomma Destra, Sinistra, Centro, ... tutti cercano visibilità, scrivendo proclami, venerando i propri idoli, senatori e deputati
Quante parole sprecate senza contenuti: bastava solo dire che è un opera per tutti gli acresi e basta!! Insomma è una vittoria per tutta la POLITICA
Considerato che l’opera non è ancora iniziata, un documento congiunto di tutte le forze che risiedono nel Consiglio Comunale sarebbe stato un segno di civiltà politica.
Vorrei fare anche alcune considerazioni anche per San Giacomo:
A distanza di due anni dall’insediamento dell’attuale Giunta nulla, a mio avviso, è cambiato rispetto alla Giunta Tenuta: ai lampioni di Tenuta è subentrato qualche piccolo elemento di facciata e di populismo (ricordo che è stato aperto il rifornimento di carburante da un PRIVATO non dall’Amministrazione Comunale)

- Cosa ha fatto l’Amministrazione comunale per il famigerato potenziamento di servizi, rimasto solo sulla carta del programma elettorale ?
- Cosa ha fatto l’Amministrazione comunale
- per la creazione di servizi bancari;
- per la copertura della rete ADSL: più volte gli amministratori sono stati sollecitati da cittadini a intervenire presso Telecom, ma la pianificazione è altrove (la zona di Duglia) senza estensione alle altre zone del Comune
- per i servizi di nettezza urbana: la raccolta porta a porta partirà, come al solito, da Acri Centro, come ha spiegato l’Assessore Gabriele e l’immondizia inonda la Frazione;
- per il problema del randagismo;
- per i problemi di viabilità: in alcuni tratti si è in presenza di mulattiere;
- per i servizi sociali: assistenza anziani, persone diversamente abili, famiglie bisognose;
- per la Cultura: nessun evento è stato programmato da questa Amministrazione nella frazione, dove risiede l’attuale Assessore alla Cultura né in altre;
- per il sistema idrico e fognario;
- per la creazione dell’Istituto Comprensivo, tanto decantato in campagna elettorale.

A questi quesiti rispondo con NULLA: NULLA DI TUTTO CIÒ È STATO FATTO O PROGRAMMATO.
Aspetto che l’Assessore Comunale di zona (di Rifondazione comunista!), che, a mio avviso, non brilla per operatività e dinamismo (forse perché impegnato nei tanti eventi MONTANI e di facciata della Cultura acrese), il Sindaco o qualche altro Assessore mi smentisca e affermi il contrario

Certo qualcosa si sta facendo: si stanno finendo alcune Opere (Edificio comunale) e l’importante arteria d’accesso (strada che chi conosce San Giacomo sa che servirà solo ai residenti e che nessuno utilizzerà per accedere all’edificio). Si sta costruendo un campetto di calcetto a Foresta e si sta programmando la riqualificazione del Centro di San Giacomo. Ma ricordo che ancora l’edificio scolastico di San Giacomo è senza una via d’accesso decente.
Queste le opere populisticamente decantate dalla Sinistra, che non rispondono a logiche sistematiche di sviluppo per i cittadini, ma che sembrano solo un contentino a quei pochi iscritti alle sezioni dei partiti del centro-sinistra a San Giacomo (Partiti è una parola grossa, meglio pseudo-partiti, che dormono per molto tempo, che aprono e chiudono, che vengono gestiti in maniera nepotistica e paternalistica etc etc.).
Di fronte a ciò due sono gli atteggiamenti per un cittadino: rassegnarsi al nulla o lottare con altri in Associazioni e Comitati, affinché si crei un vero sviluppo per San Giacomo
Io personalmente concentrerò le mie forze per la seconda opzione.


PUBBLICATO 17/12/2006

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

Comunicato Stampa  |  LETTO 2358  
Comunicato Stampa Udeur.
Un Partito, quello dei Popolari Udeur, che è all'interno dell'Unione in particolare per l'attuazione del programma di governo, ed il suo ruolo e quello di recepire le molteplici istanze che arrivano ...
Leggi tutto

News  |  LETTO 2824  
3 Gennaio: omaggio a Giorgio Gaber.
Il 3 gennaio prossimo, a quattro anni dalla sua morte, Acri organizza un tributo a Giorgio Gaber.
Leggi tutto

Comunicato Stampa  |  LETTO 2354  
SS660, la Conferenza dei Servizi approva il progetto.
Il nuovo tracciato permetterà anche di rimuovere la spada di Damocle di una eventuale chiusura dell'arteria dovuta al peggioramento delle condizioni idrogeologiche della zona interessata dalla frana ...
Leggi tutto

Comunicato Stampa  |  LETTO 2278  
L’udc ha perso l’ultima occasione!
La verità è che chi si vede portar via il piatto da sotto il naso, se non ha forte spirito collettivo, si lascia facilmente andare al tanto peggio tanto meglio! Questo hanno deciso i consiglieri UDC ...
Leggi tutto

Foto Notizia  |  LETTO 2688  
Concerto di Natale.
Una piccola carrelata di foto del Concerto di Natale, tenutosi, a cura dell'Associazione Culturale Coro Polifonico San Giuseppe, nella Basilica del Beato Angelo il 25 dicembre.
Leggi tutto