News Letto 2954  |    Stampa articolo

Il generoso impegno di Mario, padre coraggioso ed esemplare.

Piero Cirino
Foto © Acri In Rete
Ci sono storie esemplari, che hanno dentro un concentrato di emozioni e sentimenti straordinario.
Sono storie che vale la pena raccontare, anche perché ognuno ci trova dentro qualcosa.
Una vicenda ricca di insegnamenti è certamente quella che ha per protagonista Mario Sammarro, gestore di un bar nel centro storico di Acri.
Mario è padre di Angela, una bimba di poco più di due anni che non ha mai visto la luce del sole.
Lei è nata prematuramente e la cecità che le condiziona l'esistenza poteva essere evitata se l'ospedale dell'Annunziata di Cosenza fosse stato provvisto di uno strumento che si chiama Ret Cam II.
Una figlia che non vede per i genitori è motivo di sconforto, che non può non avere ripercussioni su un'intera vita.
Mario è riuscito a trarre da questo dramma una straordinaria energia, che paradossalmente la tragedia ha convertito in positivo.
Se hai una figlia cieca e se qualcuno, a distanza di qualche mese, ti dice che si può acquistare uno strumento che potrà dare a molti bambini quella possibilità che a tua figlia è stata preclusa, non è affatto scontato che il tuo impegno per la causa sia totale.
Mario non si è lasciato vincere dalla rabbia e ha combattuto con tutte le sue forze affinché altri bambini, ma non sua figlia, possano vedere.
Il Dott. Alessandro Tortorella, responsabile del servizio di Oftalmologia dell'ospedale dell'Annunziata di Cosenza, di Mario Sammarro parla come di una "bella persona, che in questa storia ha insegnato molto a tutti noi.
Nella campagna di solidarietà per l'acquisto della Ret Cam II egli ha visto un modo per esorcizzare un crudele destino.
Se siamo riusciti in questa impresa, a Mario dobbiamo davvero tanto
".
La campagna è quella di "Occhiobambino", una raccolta che ha permesso di mettere insieme la somma necessaria all'acquisto dello strumento.
La cerimonia di consegna si è tenuta giovedì scorso, nella sede della Provincia di Cosenza, ente che per "Occhiobambino" ha versato ben centomila euro.
Il progetto è stato dedicato proprio ad Angela Sammarro.
Mario e sua moglie Francesca Longobardi giovedì erano a Cosenza, in un clima di generale commozione.
Mario, grazie a una straordinaria forza di volontà, è riuscito, con un attivismo coinvolgente, e rendere questa causa un obiettivo per un'intera comunità.
Grazie a lui hanno potuto fornire il loro contributo anche il comitato "Gli amici di Piero", la comunità montana "Destra Crati", il motoclub "Salvatore Pignataro", la scuola dell'infanzia del II circolo, l'amministrazione comunale, l'Aspa, il Lions Club e tanti cittadini che hanno trovato oltre cinquanta salvadanai nelle zone più frequentate della città.
Per tutti, da oggi, Mario è un esempio da cui trarre forza e ostinazione nelle più impervie difficoltà.



Fonte: "Il Quotidiano della Calabria" del 02-03-2008.

PUBBLICATO 03/03/2008

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

News  |  LETTO 2997  
Luigi Seta rinviato a giudizio.
Luigi Seta di Acri è stato rinviato a giudizio per millantato credito ai danni del consigliere regionale di Idv, Maurizio Feraudo. Lo ha comunicato lo stesso dipietrista che nel procedimento penale ...
Leggi tutto

News  |  LETTO 2179  
Parte il riordino della rete scolastica.
In virtù del Decreto Gelmini, anche l’istruzione pubblica acrese, subirà radicali cambiamenti. E’ in discussione, infatti, nelle apposite commissioni consiliari, una bozza riguardante il riordino de ...
Leggi tutto

News  |  LETTO 2496  
Giornata nazionale della colletta alimentare.
Sabato 29 novembre è la dodicesima Giornata nazionale della colletta alimentare, ovvero si può fare la spesa pensando ai più poveri e donando cibo. Quest'anno, forse, con un valore in più, pensando ...
Leggi tutto

News  |  LETTO 2686  
Corso gratis per estetista, presso la CNA.
Per te c'è una buona occasione: il corso per estetiste organizzato dall'Ecipa, ente di formazione della CNA Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della Piccola e Media Impresa.
Leggi tutto

Convegno  |  LETTO 2607  
Convegno: Acri e il suo centro storico.
Acri e il suo centro storico: risorsa e nuova occasione di sviluppo urbanistico, turistico, culturale. Venerdì 28 Novembre 2008 ore 17:00 Palazzo Sanseverino-Falcone Acri (CS)
Leggi tutto