SPORT Letto 4388  |    Stampa articolo

Fc Calcio Acri, devi essere più Brillante.

Luigi Algieri
Foto © Acri In Rete
La sconfitta di domenica scorsa ad Amantea ha confermato che in casa rossonera c'è un problema trasferta. Un piccolo campanello d'allarme che nessuno in casa rossonera prova a nascondere, anche perché i numeri parlano chiaro.
Tre vittorie in casa in altrettante partite e un pareggio e due sconfitte lontano dalle mura amiche. L'ultima ad Amantea, nonostante la consistente presenza di pubblico acrese che aveva seguito i rossoneri. Un'altro passo falso in trasferta che però si vuole al più presto cancellare e in settimana il gruppo guidato da mister Curcio ha lavorato con grande concentrazione per riuscire nell'intento. Per analizzare il momento altalenante dell'Acri abbiamo sentito uno tra i giocatori più attesi nella cittadina presilana, Giuseppe Brillante «è strano, la partita la facciamo noi sia in casa che fuori, ma in casa forse siamo più bravi a sfruttare le occasioni che ci capitano, mentre fuori, come è successo anche ad Amantea, abbiamo avuto quattro occasioni nitide che non siamo riusciti a realizzare».
L'arrivo di Tuoto è andato a rinfoltire un reparto già importante con Gallo, Tucci, Domanico e lo stesso Brillante, una concorrenza importante e allo stesso tempo stimolante con la condizione di Brillante che sta crescendo, anche se per ora lo spazio non è stato tantissimo «il mister fa le sue valutazioni, durante la settimana ci vede tutti e sceglie la formazione migliore da mandare in campo, io però devo cercare di farmi trovare sempre pronto e di dare il massimo anche se entro dalla panchina».
Le ultime parole Brillante le vuole spendere per i suoi tifosi «ringrazio i nostri tifosi che ci stanno dando un grande sostegno, come è successo ad Amantea, penso che siano il dodicesimo uomo in campo, a loro voglio dire di stare tranquilli perché giocando così arriveranno anche le vittorie fuori casa, ma di continuare a farci sentire il loro sostegno».
Intanto bisogna pensare al match con la Palmese che per l'occasione dovrebbe vedere una folta presenza di pubblico come non succede da qualche anno a questa parte.



PUBBLICATO 25/10/2009

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

INTERVISTA  |  LETTO 4660  
Coschignano, mi ricandido, ma solo a certe condizioni.
Il sindaco Elio Coschignano, a consuntivo, rivendica con orgoglio i risultati ottenuti in questi cinque anni, ringrazia per la candidatura propostagli dal suo partito, il Pd, "ma accetterò solo se v ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 4382  
"Sinistra Democratica per Acri" il 4 Gen. 2010 ore 19.00 va a C/da Foresta.
Dopo il successo in termini di partecipazione, alle prime manifestazione che si sono tenute, prima ad Acri centro, e poi a San Giacomo, continuano le iniziative di "Sinistra Democratica per Acri" su ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 4057  
Il consiglio comunale approva l'atto sul patto dei sindaci.
Anche il consiglio comunale della cittadina silana ha aderito al cosiddetto “Patto dei sindaci.” Si tratta di un’iniziativa lanciata nel 2008, nell’ambito della seconda edizione sull’energia sosteni ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 4268  
Auguri in piazza.
Radio Acheruntia in collaborazione con Acrinrete.info organizza per domani 30/12/2009 in diretta da Piazza Annunziata la trasmissione "Auguri in piazza" con ospiti prestigiosi del mondo politico, im ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 5113  
Un caso di razzismo politico ad Acri: Le Rotonde.
Nello scorso mese di Novembre transitavo per le strade di Acri e mi e' capitato di pensare al razzismo politico delle Rotonde acresi. Anche esse, come tanti italiani, sembra che a centro non ci vogl ...
Leggi tutto