INTERVISTA Letto 3051  |    Stampa articolo

Zagrebelsky: "Contro l'etica della verità".

Roberto Saporito
Foto © Acri In Rete
Ah lei è un cronista? Allora attento ai titoli perché quello di Repubblica di ieri era fuorviante.Gustavo Zagrebelsky, firma nota del quotidiano fondato da Scalfari, ma ancor prima docente di diritto costituzionale e presidente della Corte Costituzionale, è ad Acri perché premiato per la sezione saggistica con il libro “Contro l’etica della verità”, uscito nel 2008 nell’ambito del Premio “Padula.” Per la narrativa il premio è andato ad Andrea di Consoli, per “un’idea per la politica”, a Massimo Salavadori, per il giornalismo a Valentino Parlato, per la sezione internazionale “Talarico”, a Carlo Verdone.
Professore, allora non è d’accordo su come titolava ieri Repubblica “democrazia in crisi, società civile anche”?
Prendo le distanze dal titolo. Io sono convinto che in Italia c’è, invece, una società civile, fatta di associazioni, volontariato, fondazioni, cioè di persone che si dedicano agli altri, ma sono sottorappresentate. Occorre che questa società emerga.
E la politica che può fare?
I partiti devono riconoscerla in toto, poi devono porsi nei suoi confronti in quella posizione di servizio politico che, secondo la Costituzione, è la loro.
Oggi si parla tanto di democrazia.
Quello della democrazia, diciamocela tutta, non è un tema molto sentito. C’è un certo disinteresse attorno all’argomento, quasi a dire lasciatemi in pace. Eppure sempre più frequentemente ricorre una domanda; democrazia perché?. Porsi una domanda di questo genere è un fatto tragico, perchè se non è chiaro il motivo per cui la democrazia è qualcosa alla quale bisogna essere legati allora molto si è perduto dello spirito democratico.
Quali le conseguenze?
L’alternativa alla democrazia è un sistema autocratico che non rispetta i diritti delle minoranze. Oggi mi sembra di essere in una zona grigia che non è antidemocratica ma ademocratica. Non si sente il legame con la democrazia come qualcosa di importante per la nostra vita.
Che ne pensa delle manifestazioni a favore della libertà di stampa?
Cerchiamo di essere seri. In Italia non c’è questo problema basti andare in edicola. C’è, semmai, un’omologazione dei temi, ovvero tante questioni fondamentali non vengono portate alla luce. C’è la voglia di carezzare la pigrizia del lettori piuttosto che provocarli su temi importanti.
Faccia un esempio?
Che idea abbiamo della guerra? Nessuna. In questi giorni è uscito un film sulla guerra in Libano, vista dall’interno di un carro armato. Ecco, quella è vera informazione.
Contro l’etica della verità sembra un titolo provocatorio.
Cosi è. Se uno non crede in nulla non dubita nemmeno, ritengo che il dubbio è un omaggio alla verità.
A marzo si vota per il rinnovo del consiglio regionale. Pare che c’è un comitato a favore della candidatura di Stefano Rodotà.
Bene, sarebbe una cosa magnifica. Stefano è calabrese, sono sicuro che penetrerebbe in tutto l’elettorato. Ma lui è informato del comitato? E mi chiedo, poi, se i promotori sono la società civile o il Pd. Comunque, dal vostro giornale ne approfitto per fargli gli auguri semmai decidesse di candidarsi .



PUBBLICATO 09/11/2009

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

SPORT  |  LETTO 5140  
Nuova Gioiese - Fc Acri: 1 - 1.
Il decimo risultato utile consecutivo chiude il 2009 che si è rivelato, per la Nuova Gioiese, un anno strepitoso. Pazienza se, ad un quarto d’ora dalla fine, la compagine viola era passata in vantag ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 3957  
Creare e stimolare uno spirito di comprensione fra i popoli del mondo...
Creare e stimolare uno spirito di comprensione fra i popoli del mondo rappresenta il primo degli scopi del Lionismo e nella luce di questo principio si è svolta nella suggestiva cornice del Palazzo ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 4003  
La “giungla” parlamentare vs i giornalisti-killer.
Clima d'odio e di tensione. Fischi, dissenso e tanta rabbia. Questa è l'atmosfera che pare caratterizzare questo particolare momento storico- politico.
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 5014  
Rivoluzione tecnologica al Liceo “V.Julia”
Oltre a quanto sopra, negli stessi anni, mediante i fondi FSE PON sono stati effettuati numerosi interventi relativi alle azioni C1/C4 , riguardanti , rispettivamente, il consolidamento delle abilit ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 4068  
Il Presidente del Consiglio risponde ai consiglieri di minoranza UDC e PDL. I fatti solo i fatti.
L'ultima seduta del Civico Consesso può essere presa a paradigma di una situazione paradossale, che denota un malessere profondo delle minoranze.
Leggi tutto