COMUNICATO STAMPA Letto 3028  |    Stampa articolo

A distanza di un anno, si può riparlare di scavi archeologici.

Giovanni Cofone
Foto © Acri In Rete
Tali scavi si erano conclusi il 14 ottobre 2008 sul sito di Colle Dogna di Acri. Il sito archeologico, scoperto per puro caso durante la costruzione di un edificio scolastico nel 1996, ha restituito una sequenza stratigrafica in  cui sono rappresentati due momenti di occupazione: il primo risale ad un momento finale dell’eneolitico (o età del rame circa 3.000 – 2.300 a.C.) il secondo ad una fase avanzata dell’età del bronzo (circa 1.800 a.C.), particolarmente significativa per la Calabria e per Acri.
Tale ricerche hanno portato ad alcune attese conferme, quali: la definitiva conferma dell’esistenza di una capanna, di cui si è individuato un limite ben preciso, l’esistenza di uno strato neolitico, del quale, oltre alle osservazioni tipologiche sviluppabili sulla base dei frammenti ceramici, si può ora tentare la datazione assoluta, impiegando i carboni restituiti dallo strato.
Detti lavori vennero ultimati dagli archeologi dell’Università “La Sapienza” di Roma, con a capo il Prof. A. Vanzetti, A. Schiappelli, N. Ialongo con la loro equipe, i quali hanno con grande sacrificio portato alla luce importantissimi reperti di notevole interesse archeologico.
Ricordiamo che detti scavi iniziarono nel 1999 per poi proseguire nel 2000 da allora tutto si fermo fino a quando grazie all’A.C.R.A. Associazione Culturale per la Ricerca Archeologica, con a capo un gruppo di persone volenterose, Presidente, Segretario e soci membri interessati alla cultura locale, hanno voluto fortemente la ripresa della campagna di scavo, questi con spirito di sacrificio hanno messo in moto la procedura che oggi possiamo dire conclusa.
Il sito di Colle Dogna di Acri si trova su un’altura distinta da un profondo vallone da quella su cui sorge la città vecchia di Acri (loc. Picitti) e ad essa prospiciente.
Oggi, finalmente potremo veramente, nei tempi previsti dagli archeologi ammirare con sommo piacere la bellezza di questi reperti che risalgono a circa 4.000 – 5.000 anni fa.
Nell’attesa che venga stabilita la data del convegno che presumibilmente avverrà nella prima decade del mese di dicembre del 2009 dove l’A.C.R.A. chiederà ufficialmente all’Amministrazione Comunale una sede, museo, idonea a custodire i reperti.
Il presidente dott. Cofone Giovanni, intende ringraziare la Soprintendenza Archeologica di Reggio Calabria presieduta dalla dott.ssa Caterina Greco insieme a quella di Sibari con a capo la dott.ssa Luppino.
Ancora si ringrazia l’Amministrazione Provinciale di Cosenza, il Comune di Acri, la Comunità Montana Destra Crati, la Banca Credito Cooperativo di Bisignano, la ditta Lugest gruppo Lupinacci e tutti coloro che hanno creduto nel progetto.


PS sono aperte le iscrizioni per i soci e per gli appassionati di arte locale, e si possono recare presso l'edicola di Filippo Sisca per sottoscriverle.

PUBBLICATO 10/11/2009

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

INTERVISTA  |  LETTO 4659  
Coschignano, mi ricandido, ma solo a certe condizioni.
Il sindaco Elio Coschignano, a consuntivo, rivendica con orgoglio i risultati ottenuti in questi cinque anni, ringrazia per la candidatura propostagli dal suo partito, il Pd, "ma accetterò solo se v ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 4380  
"Sinistra Democratica per Acri" il 4 Gen. 2010 ore 19.00 va a C/da Foresta.
Dopo il successo in termini di partecipazione, alle prime manifestazione che si sono tenute, prima ad Acri centro, e poi a San Giacomo, continuano le iniziative di "Sinistra Democratica per Acri" su ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 4055  
Il consiglio comunale approva l'atto sul patto dei sindaci.
Anche il consiglio comunale della cittadina silana ha aderito al cosiddetto “Patto dei sindaci.” Si tratta di un’iniziativa lanciata nel 2008, nell’ambito della seconda edizione sull’energia sosteni ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 4264  
Auguri in piazza.
Radio Acheruntia in collaborazione con Acrinrete.info organizza per domani 30/12/2009 in diretta da Piazza Annunziata la trasmissione "Auguri in piazza" con ospiti prestigiosi del mondo politico, im ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 5110  
Un caso di razzismo politico ad Acri: Le Rotonde.
Nello scorso mese di Novembre transitavo per le strade di Acri e mi e' capitato di pensare al razzismo politico delle Rotonde acresi. Anche esse, come tanti italiani, sembra che a centro non ci vogl ...
Leggi tutto