INTERVISTA Letto 6411  |    Stampa articolo

Liliana Fusaro si racconta alle pagine di "les nouvelles esthetiques".

Redazione
Foto © Acri In Rete
Ancora una volta Acri, sotto i riflettori mediatici del mensile  piu’ importante al mondo di estetica“les nouvelles esthetiques”   per le capacità professionali di una delle piu’ capaci estetiste della nostra cittadina. Lei Gina Liliana Fusaro, conosciuta come Liliana opera nel suo centro dal 1993,dove sviluppa appieno le sue capacita professionali, conoscenze pratiche acquisite in 20 anni d’esperienza nel settore dell’estetica. Del suo lavoro lei dice:” il mio istituto è per le clienti il luogo ideale per rafforzare il loro benessere psicofisico”.
Riportiamo per intero l’intervista da lei concessa alle pagine del mensile “les nouvelles esthetiques” del mese di Ottobre 2009

Cosa l’ha spinta a diventare una estetica.
La scelta di entrare nel mondo dell’estetica risale alla fine degli anni ’80. in quei anni, mi trovare a New York, dove lavorar avo in un altro settore. La sera frequentavo un Centro di ginnastica passiva, di proprietà di un amica sarda. Restai affascinata da quel mondo, e decisi di frequentare una delle scuole di estetica più prestigiose di Manatthan, la Cristine Valmy for aesthetics, skin care and make up. Dopo aver conseguito l’abilitazione, ho lavorato per tre anni come dipendente, per poi dedicarmi a trattamenti estetici tradizionali. Il mio bagaglio culturale, e professionale si è arricchito nel tempo: ho sempre continuato ad aggiornarmi, frequentando numerosi corsi di approfondimento. Credo, infatti, che il mondo dell’estetica sia ancora così inesplorato, tutto da scoprire.

Come mai ha scelto di diventare estetista Unep.
Ho scelto di diventare Estetista Unep, perché ho un grande amore per il mio lavoro, e voglio tutelare la professione della nostra categoria, che è spesso poco considerato , e sfruttato da operatori improvvisati.

Parliamo di prevenzione dell’invecchiameno.
Utilizzopo per la prevenzione dll’invecchiamento, in sinergia, la sofisticata miscela di colori emessa dall’apparecchiatura a luce pulsata Air Beauty Light di Sunrise, in combinazione con cosmetici specifici, a base di collagene nativo, e marino, e acido ialuronico, sempre di Sunrise.

In cosa consite?
Consiste in una pulizia superficiale con Hydromik Face, detersione con Hydrolotion Face, e applicazione di una maschera esfoliante. Dopo una posa di circa 5 minuti, e l’asportazione dei residui dl prodotto, effettuo un flash di luce pulsata, dal basso verso l’alto, la prima in verticale e poi in orizzontale, su tutto il viso. In caso di rossore, applico Acide Cream. Dopodichè, si posiziona il foglio velo Dinagen Shock su tutto il viso. Dopo 30 minuti di posa, si effettua una massaggio con una fiala ad azione anti-età. Il trattamento dura circa un’ora.

Con che apparecchiatura svolge questo trattamento?
Per questo trattamento mi servo della luce pulsata: una serie controllata di impulsi luminosi, dal giallo al rosso, emessi a potenza controllata da un sistem computerizzato, differenziati per zona di lavoro e fototipo, che agiscono sulle cellule epidermiche , apportando la detossinazione dei metaboliti, e stimolando il ricambio cellulare.
È una metodologia molto richiesta , perché l’effetto è visibile fin dalle prime applicazioni, con maggiore ossigenazione dei tessuti, riduzione dei segni di espressione, e stiramento delle rughe.

Fonte “les nouvelles esthetiques” Ottobre 2009


PUBBLICATO 17/11/2009

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

SPORT  |  LETTO 5229  
Nuova Gioiese - Fc Acri: 1 - 1.
Il decimo risultato utile consecutivo chiude il 2009 che si è rivelato, per la Nuova Gioiese, un anno strepitoso. Pazienza se, ad un quarto d’ora dalla fine, la compagine viola era passata in vantag ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 4055  
Creare e stimolare uno spirito di comprensione fra i popoli del mondo...
Creare e stimolare uno spirito di comprensione fra i popoli del mondo rappresenta il primo degli scopi del Lionismo e nella luce di questo principio si è svolta nella suggestiva cornice del Palazzo ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 4088  
La “giungla” parlamentare vs i giornalisti-killer.
Clima d'odio e di tensione. Fischi, dissenso e tanta rabbia. Questa è l'atmosfera che pare caratterizzare questo particolare momento storico- politico.
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 5104  
Rivoluzione tecnologica al Liceo “V.Julia”
Oltre a quanto sopra, negli stessi anni, mediante i fondi FSE PON sono stati effettuati numerosi interventi relativi alle azioni C1/C4 , riguardanti , rispettivamente, il consolidamento delle abilit ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 4167  
Il Presidente del Consiglio risponde ai consiglieri di minoranza UDC e PDL. I fatti solo i fatti.
L'ultima seduta del Civico Consesso può essere presa a paradigma di una situazione paradossale, che denota un malessere profondo delle minoranze.
Leggi tutto