NEWS Letto 4065  |    Stampa articolo

Nella Prima edizione “ Il FEDERICIANO” tre poeti di Acri.

Rosanna Fiamma
Foto © Acri In Rete
Nella città di Rocca Imperiale, sabato 5 dicembre, si è svolta una serata di poesia, organizzata dalla casa Editrice Aletti. La manifestazione è stata l'epilogo del Primo Concorso Nazionale di Poesia inedita "Il Federiciano". Patrocinato dal comune di Rocca Imperiale, l'evento ha riunito proprio sotto il castello svevo di Federico II, nella sala ricevimenti "Parsifal", poeti giunti da tutte le parti della Calabria e dell'Italia, e alcuni anche dalla Grecia, dalla Svizzera, dalla Germania e dall'Inghilterra.
Proprio come avveniva alla corte di Federico II, al quale si deve la nascita del primo movimento poetico italiano (quello della Scuola siciliana), anche qui i poeti intervenuti hanno declamato i propri componimenti, trasmettendo così emozioni, sensazioni, passioni, ognuno con un bagaglio letterario e umano molto vario. E proprio questa varietà di stili, forme e ritmi ha dato vita ad una raccolta in tre volumi pubblicati da Aletti, contenenti le opere di 700 artisti, sui 1.127 partecipanti. Anche la scelta di dare un colore diverso alla copertina dei libri ha una valenza simbolica : il verde dei campi, il blu del mare ed il giallo degli agrumeti, elementi caratterizzanti i nostri territori, ed in particolare l'Alto Jonio. Tra gli artisti selezionati anche tre poeti di Acri, Anna Maria Algieri con "Amo il mare" Rosanna Fiamma con "Amore che fa volare" ed Pasquale Montalto con " I folletti e l'angelo della pace". Anna Maria Algieri nel 2008 ha pubblicato proprio con la casa Editrice Aletti il suo libro "Voce dell' anima", e Luigi Renzo, che ne ha curato la prefazione ha voluto sottolineare quella ricerca da parte dell'autrice, di dar voce ad un'anima che, ormai matura, cerca di darsi delle risposte sulla propria vita e quella del genere umano, da qui anche l'alternarsi di sentimenti contrastanti che diventano "…appello alle coscienze a superare i muri e le barriere architettoniche mentali che continuano a frapporsi fra uomo e uomo…".
Anche il professore Eugenio Maria Gallo nella sua recensione al libro parla di …ansia escatologica che emerge dai versi, una tensione verso le ragioni ultime del proprio essere e della vita. E davanti al mistero della Fede e di Dio, essa si rapporta alla vita da una nuova dimensione di fede che le fa dettare delicati versi d'amore."





PUBBLICATO 13/12/2009

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

INTERVISTA  |  LETTO 4743  
Coschignano, mi ricandido, ma solo a certe condizioni.
Il sindaco Elio Coschignano, a consuntivo, rivendica con orgoglio i risultati ottenuti in questi cinque anni, ringrazia per la candidatura propostagli dal suo partito, il Pd, "ma accetterò solo se v ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 4461  
"Sinistra Democratica per Acri" il 4 Gen. 2010 ore 19.00 va a C/da Foresta.
Dopo il successo in termini di partecipazione, alle prime manifestazione che si sono tenute, prima ad Acri centro, e poi a San Giacomo, continuano le iniziative di "Sinistra Democratica per Acri" su ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 4140  
Il consiglio comunale approva l'atto sul patto dei sindaci.
Anche il consiglio comunale della cittadina silana ha aderito al cosiddetto “Patto dei sindaci.” Si tratta di un’iniziativa lanciata nel 2008, nell’ambito della seconda edizione sull’energia sosteni ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 4350  
Auguri in piazza.
Radio Acheruntia in collaborazione con Acrinrete.info organizza per domani 30/12/2009 in diretta da Piazza Annunziata la trasmissione "Auguri in piazza" con ospiti prestigiosi del mondo politico, im ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 5209  
Un caso di razzismo politico ad Acri: Le Rotonde.
Nello scorso mese di Novembre transitavo per le strade di Acri e mi e' capitato di pensare al razzismo politico delle Rotonde acresi. Anche esse, come tanti italiani, sembra che a centro non ci vogl ...
Leggi tutto