ATTUALITA' Letto 3243  |    Stampa articolo

Saluto del Dirigente Scolastico al Padre Arcivescovo Salvatore Nunnari in occasione della Sua visita pastorale all’Istituto Comprensivo di San Giacomo d’Acri (CS) – 29 gennaio 2010

Istituto Comprensivo Acri - S. Giacomo
Foto © Acri In Rete
Padre Arcivescovo benvenuto fra noi: la Sua presenza nella nostra scuola, in quanto testimonianza di comunione, di umanità e di pace, rappresenta un'occasione memorabile.
Già la prima notizia della Sua gradita visita pastorale ha dato un forte impulso al nostro avvertirci comunità educante, sostenuta dai valori autentici del nostro credo religioso.
Gli allievi dell'Istituto Comprensivo di San Giacomo d'Acri, frequentanti le scuole dell'infanzia, primaria e media, con "efficace mobilitazione dei docenti e del personale amministrativo, tecnico e ausiliario", la fervida collaborazione delle famiglie e degli Organi Collegiali e il supporto dell'Amministrazione comunale, hanno voluto preparare la Sua accoglienza, in modo semplice e senza formalismi e artificiosità, ma ispirato ad un profondo e sincero senso di appartenenza ad una comunità, la cui identità è ben salda, dotata di profonde radici culturali e religiose, che risalgono alla nostra più consolidata tradizione personale e collettiva.
La Sua venuta costituisce un forte impulso per sentirci saldi nella nostra fede, impegnati sempre più e sempre meglio, attraverso il nostro dicastero professionale di educatori, a orientare le nostre generazioni, in un'epoca difficile e in una società complessa, liquida, conoscitiva, multietnica e pluriculturale, verso l'interiorizzazione di principi inalienabili e universalmente riconosciuti come la solidarietà, la salvaguardia del creato e il rispetto per la vita umana.
Che l'incontro di oggi, in spirito d'unione, possa lasciare nel cuore di tutti noi, e in particolare dei nostri giovani, semi di speranza, affinché con libertà e passione, costruiscano nell'oggi il mondo di domani, accogliendo il Signore, Dio dell'Universo, la preghiera del Padre Arcivescovo, che è preghiera di tutti noi!






PUBBLICATO 30/01/2010

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 2666  
Ad Acri una marcia per l’ospedale.
Nei giorni scorsi, il Partito Socialista Italiano, ha promosso, nella parrocchia di San Giorgio Martire, a Serricella, un incontro con i cittadini. La riunione è stata presieduta dal segretario del ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 3750  
Anna Maria Prina e Clarissa Mucci ad Acri per lo stage “Danza & Cultura”
Grande successo anche quest'anno per lo stage "Danza & Cultura" proposto dalla scuola A.T.B Danzarte del maestro Michele Ferraro con il patrocinio del comune. Lo stage, giunto al suo secondo anno di ...
Leggi tutto

VIDEO  |  LETTO 3007  
Video della seduta del consiglio comunale del 29 Novembre 2010.
Pubblichiamo il video della seduta dei lavori della seduta del consiglio comunale del 29 novembre 2010. All’ordine del giorno la rinegoziazione dei prestiti della Cassa DD.PP. S.p.a. , le manifestaz ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 4346  
Scuola di Acri-San Giacomo a Palazzo Madama.
Le classi v della scuola primaria e le classi della scuola secondaria di 1 grado dell’ istituto comprensivo di San Giacomo d’ Acri , diretto magistralmente dalla dirigente prof.ssa Pellegrino Rosa, ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 3597  
Elenco dei buoni motivi per cui il reparto di ostetricia e ginecologia dell’ospedale “Beato Angelo” di acri non deve chiudere.
l reparto più vicino dove far nascere un bambino si trova ad un’ora di distanza (in macchina) e le complicanze che possono verificarsi in quell’arco di tempo possono essere pericolose. Si potrebbe t ...
Leggi tutto