COMUNICATO STAMPA Letto 3273  |    Stampa articolo

Comunicato stampa Lions Acri.

Lions Club - Acri
Foto © Acri In Rete
Si è svolta giorno 31 gennaio presso l'Hotel la Vecchia Noce , una importante manifestazione Lionistica che ha visto giungere ad Acri numerosi soci Lions provenienti dai vari Clubs del Distretto. Alla Presenza del futuro governatore Dott. Emilio Cirillo e dei Componenti del Comitato MERL si sono svolti i lavori sul tema della formazione lionistica, essere Lions e ruolo del Lions International nella società di oggi, formazione di una leadeship Lionistica .
Nell'ambito della cerimonia, approfittando della presenza delle autorità presenti, per meglio sottolinearne l'ufficialità, si è svolta anche la chiusura del Service sull'Integrazione degli immigrati, progetto svolto dal Lions Club di Acri in questo primo semestre di attività .
Questo progetto di Servizio su un argomento, purtroppo, attuale nella nostra Calabria per i gravi fatti di Rosarno, prevedeva una azione capillare dei Clubs nei territori di appartenenza, per sensibilizzare le comunità sulla tolleranza, sulla uguaglianza e sul rispetto della diversità.
Obiettivo primario del Service era promuovere presso le Istituzioni l'adozione della "Consulta degli immigrati", un organo di rappresentanza delle diverse etnie presenti nel territorio, che consenta loro l'esercizio della cittadinanza attiva. Questo obiettivo presentato nel corso del Convegno svoltosi nel mese di dicembre ad Acri, ha trovato consenso presso l'Amministrazione Comunale la quale, ben accolta l'iniziativa, ha formalmente preso l'impegno per la sua realizzazione.
Per sottoporre anche le fasce più giovani a tale riflessione sulla integrazione e, ricordo che i giovani sono un destinatario privilegiato delle iniziative lionistiche, è stato svolto un Concorso riservato ai più piccoli: "Uguali Ma diversi", che ha permesso di realizzare con gli elaborati più interessanti un "Calendario della Solidarietà". E' proprio attraverso la vendita di tale calendario che si è concretizzato il "servizio" dei LIONS nei confronti del Centro di accoglienza "Il Rifugio di Isaac", centro che opera nella nostra cittadina, accogliendo immigrati minori, spesso profughi da realtà drammatiche di guerra e miseria.
Il Presidente del Lions Club di Acri la dott.ssa Ramona D'Amico ha formalmente consegnato ieri (domenica 31 Gennaio, ndr), la donazione a "Il rifugio di Isaac", nella persona del responsabile del centro, il Dott. Luigi Branca, con un simbolico assegno recante l'importo realizzato attraverso questa iniziativa.
I fondi raccolti saranno impiegati per allestire presso il Centro una sala ricreativa dotata di attrezzature sportive (ping-pong, calcetto) e di un sistema di ricezione tv satellitare che dia la possibilità a questi ragazzi, provenienti da realtà così lontane da noi, di mantenere un contatto con la loro terra di provenienza.




PUBBLICATO 03/02/2010

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 2661  
Ad Acri una marcia per l’ospedale.
Nei giorni scorsi, il Partito Socialista Italiano, ha promosso, nella parrocchia di San Giorgio Martire, a Serricella, un incontro con i cittadini. La riunione è stata presieduta dal segretario del ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 3747  
Anna Maria Prina e Clarissa Mucci ad Acri per lo stage “Danza & Cultura”
Grande successo anche quest'anno per lo stage "Danza & Cultura" proposto dalla scuola A.T.B Danzarte del maestro Michele Ferraro con il patrocinio del comune. Lo stage, giunto al suo secondo anno di ...
Leggi tutto

VIDEO  |  LETTO 3003  
Video della seduta del consiglio comunale del 29 Novembre 2010.
Pubblichiamo il video della seduta dei lavori della seduta del consiglio comunale del 29 novembre 2010. All’ordine del giorno la rinegoziazione dei prestiti della Cassa DD.PP. S.p.a. , le manifestaz ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 4341  
Scuola di Acri-San Giacomo a Palazzo Madama.
Le classi v della scuola primaria e le classi della scuola secondaria di 1 grado dell’ istituto comprensivo di San Giacomo d’ Acri , diretto magistralmente dalla dirigente prof.ssa Pellegrino Rosa, ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 3593  
Elenco dei buoni motivi per cui il reparto di ostetricia e ginecologia dell’ospedale “Beato Angelo” di acri non deve chiudere.
l reparto più vicino dove far nascere un bambino si trova ad un’ora di distanza (in macchina) e le complicanze che possono verificarsi in quell’arco di tempo possono essere pericolose. Si potrebbe t ...
Leggi tutto