SPORT Letto 2511  |    Stampa articolo

Guardavalle - Fc Acri: 1 - 1.

Fausto Varano
Foto © Acri In Rete
Guardavalle: Parrotta 6, Papaleo I 6, Criaco 6,5, Truccolo 6, Lanciano 6 (26’ st Diaco), Folino 5, Tedesco 6 (24’ st Pandolfo), Sanso 6 (1’ st Caputo 7), Dorato 6, Bertevello 6,5, Staglianò 6,5. In panchina: Saraco, Vallone, Messineo, Riitano A. Allenatore: Riitano (squalificato)

Fc Calcio Acri
: Mauro 6,5, Bonomo 6, Urso 5,5 (2’ st De Rosa 6), Longobucco 6,5, Cavatorti 6, Deffo 7, Piluso 5,5 (20’ st Mirabelli), Perrelli 7, Provenzano 7 (32’ st Gallo), Domanico 6, Leone 6. In panchina: Liuri, Primante, Brillante, Perri. Allenatore: Andreoli.

Marcatori
: 18’ pt Provenzano (A), 45’ st Caputo (G).
Arbitro: Garoffolo di ViboValentia (Assistenti Zangara di Catanzaro e Ieracitano di Reggio Calabria)
Note: Buona partecipazione di pubblico, giornata soleggiata. Ammoniti: Bertevello (G), De Rosa (A). Espulso Folino (G) per doppia ammonizione. Angoli 5- 1. Rec:2’ e 5’.

Guardavalle - Pareggio insperato, pur se legittimo, per il Guardavalle che ad un certo punto della gara stava rivivendo il filmato di una settimana fa contro il Rende, ma con una avversaria certamente di caratura maggiore. Già l’inizio è difficile per i giallorossi di casa per le assenze di Seminara in difesa e Fayè a centrocampo e con il capitano Alessandro Riitano inutilizzabile per infortunio pur se in panchina. Gara dai due volti con l’Acri che per tutto il primo tempo giocava meglio dei padroni di casa legittimando il bel gol di Provenzano. Poi nella ripresa un Guardavalle determinato a riagguantare il pari concedendo poco ai cosentini, insistendo troppo con la palla nei piedi anche dentro l’area, ma ottenendo il meritato pareggio proprio allo scadere con un bellissimo colpo di testa ad incrociare di Caputo.
CRONACA. Parte meglio l’Acri che dopo appena diciotto minuti va in vantaggio. Il preludio al gol è stato il palo colpito qualche istante prima da Leone con un tiro dalla distanza; sulla ribattuta dal fallo laterale Urso serve in profondità lo stesso numero undici che fa scorrere la palla in area dove Provenzano è bravissimo ad incrociare sul palo alla sinistra di Parrotta. Resta di sale la compagine di casa capace solo di affacciarsi di rado in avanti mentre è ancora la capolista a sfiorare il raddoppio con Cavatorti, bravo il pipelet locale a deviare in angolo.
Nella ripresa si assiste a tutt’altra gara con gli uomini di Enzo Riitano, in tribuna per squalifica, che affondano i colpi ma spesso si perdono in troppi controlli senza battere direttamente a rete. Al 7° è Mauro ad alzare sopra la traversa una grande punizione di Caputo, poi grande pressing, ma di conclusioni pochine. Al 37° la gara sembra chiudersi per l’espulsione di Folino che scalcia da dietro un avversario e si becca il secondo giallo in pochi minuti. Ma la dea bendata questa volta è con il Guardavalle che al 45° raggiunge il pari con un colpo di testa di Caputo che su assist di Bertevello piazza la palla proprio nel sette alla destra di un esterrefatto Mauro.


Fonte: "Quotidiano della Calabria" del 17-01-2011.


PUBBLICATO 17/01/2011

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 3141  
Premio Padula, consegnate le targhe
Giuseppe Cristofaro, presidente della fondazione “Vincenzo Padula”, lo ha definito il momento più importante di tutto il premio. E non è stata affatto retorica la sua. L’incontro degli studenti, all ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 3127  
Premio Padula al direttore del Corriere della Sera
«La nostra è una società di vecchi che ha privilegiato le politiche per i vecchi. Nessun governo ha mai fatto una politica a favore delle nuove generazioni». Lo ha detto Ferruccio De Bortoli, dirett ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 2716  
Moretti: Le Film commission? «Utili se ben gestite»
Ha le idee ben chiare Nanni Moretti, intervenuto ieri ad Acri in occasione del Premio Padula. Per riuscire a fare bene nel mondo del cinema, è fondamentale che le commissioni siano da incentivo per ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 3499  
Vecchioni agli studenti; “reagite alla gente lurida che governa la Calabria”
Roberto Vecchioni torna nella città silana per la seconda volta ed è lui stesso che lo ricorda e ce lo ricorda; "mi ricordo un campo sportivo, una festa di partito ed un signore di mezza età che mi ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 3138  
"Echi di storie non raccontate" Donne nel Risorgimento
Emozionante, suggestiva, coinvolgente…questi i commenti sulla manifestazione organizzata dalla F.I.D.A.P.A. Sezione di Acri, dal titolo ECHI DI STORIE NON RACCONTATE, DONNE NEL RISORGIMENTO, inserit ...
Leggi tutto