OPINIONE Letto 2277  |    Stampa articolo

27 gennaio 1945 - 27 gennaio 2011.

Redazione
Foto © Acri In Rete
Era il 27 gennaio del 1945 quando l'Armata Rossa apriva i cancelli del più grande campo di concentramento, il mondo conosceva orrore e morte! Ricordatevi di non dimenticare. Anche noi scegliamo di NON DIMENTICARE e lo facciamo pubblicando una delle più intense e toccanti poesie che Primo Levi "dedica" all'orrore della "soluzione finale".
La poesia si apre con un appello diretto a tutti quelli che hanno la coscienza tranquilla, che vivono quasi senza prendere posizione su niente e nessuno, un pò come sta capitando in questo momento storico.
A tutti voi buona lettura...

Se questo è un uomo
Primo Levi, 1947

Voi che vivete sicuri
Nelle vostre tiepide case;
Voi che trovate tornando la sera
Il cibo caldo e visi amici:
Considerate se questo è un uomo
Che lavora nel fango
Che non conosce la pace
Che lotta per mezzo pane
Che muore per un sì e per un no
Considerate se questa è una donna,
Senza capelli e senza nome
Senza più forza di ricordare
Vuoti gli occhi e freddo il grembo
Come una rana d'inverno:
Meditate che questo è stato:

Vi comando queste parole:
Scolpitele nel vostro cuore
Stando in casa andando per via,
Coricandovi alzandovi;
Ripetetele ai vostri figli:
O vi si sfaccia la casa,
La malattia vi impedisca,
I vostri cari torcano il viso da voi.


PUBBLICATO 27/01/2011

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

NEWS  |  LETTO 3119  
Premio Padula, consegnate le targhe
Giuseppe Cristofaro, presidente della fondazione “Vincenzo Padula”, lo ha definito il momento più importante di tutto il premio. E non è stata affatto retorica la sua. L’incontro degli studenti, all ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 3113  
Premio Padula al direttore del Corriere della Sera
«La nostra è una società di vecchi che ha privilegiato le politiche per i vecchi. Nessun governo ha mai fatto una politica a favore delle nuove generazioni». Lo ha detto Ferruccio De Bortoli, dirett ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 2695  
Moretti: Le Film commission? «Utili se ben gestite»
Ha le idee ben chiare Nanni Moretti, intervenuto ieri ad Acri in occasione del Premio Padula. Per riuscire a fare bene nel mondo del cinema, è fondamentale che le commissioni siano da incentivo per ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 3481  
Vecchioni agli studenti; “reagite alla gente lurida che governa la Calabria”
Roberto Vecchioni torna nella città silana per la seconda volta ed è lui stesso che lo ricorda e ce lo ricorda; "mi ricordo un campo sportivo, una festa di partito ed un signore di mezza età che mi ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 3117  
"Echi di storie non raccontate" Donne nel Risorgimento
Emozionante, suggestiva, coinvolgente…questi i commenti sulla manifestazione organizzata dalla F.I.D.A.P.A. Sezione di Acri, dal titolo ECHI DI STORIE NON RACCONTATE, DONNE NEL RISORGIMENTO, inserit ...
Leggi tutto