COMUNICATO STAMPA Letto 3045  |    Stampa articolo

Il sindaco Trematerra su padre Fedele.

Giunta Comune - Acri
Foto © Acri In Rete
"Non intendo entrare nel merito della vicenda, anche perché rispettoso, come sempre, del lavoro dei magistrati ma in qualità di sindaco di una comunità che ha ospitato per diversi anni Padre Fedele Bisceglia, mi preme, però, esprimere, e sono certo di interpretare anche il pensiero di tutti gli acresi, la mia vicinanza e solidarietà a Padre Fedele che in questi giorni occupa le prime pagine delle cronache giudiziarie." Lo afferma in una nota il sindaco di Acri, Gino Trematerra.
"Mi auguro, dice il primo cittadino, che col tempo egli possa dimostrare la sua totale estraneità ai fatti che gli vengono contestati e che lo stanno dipingendo come un mostro. E' opportuno e giusto sottolineare, però, quanto di buono Padre Fedele ha fatto nella sua vita, come Padre missionario e medico sia in Italia che all'estero, soprattutto in Africa, stando a fianco di persone indigenti. La sua opera rivolta alle fasce più deboli ebbe inizio proprio nella nostra città quando, come parroco della frazione Montagnola, si impegnò fattivamente, e riuscendoci, alla elettrificazione di una zona popolosa. Qui ha fortemente voluto e realizzato anche un campo di calcio contribuendo alla coesione sociale ed al coinvolgimento di numerosi giovani. Padre Fedele, inoltre, ricoprì anche il ruolo di parroco e Padre Superiore del Convento dei Frati Cappuccini. Durante questo periodo di intenso ed apprezzato lavoro, portò a termine alcuni importanti risultati; elevò a Basilica il Santuario del Beato Angelo, fece ristrutturare la Chiesa di Santa Chiara e l'interno della Basilica ed, inoltre, portò a New York, per la gioia di molti connazionali, l'urna con le spoglie del Beato Angelo. L'incresciosa vicenda che lo vede coinvolto, conclude il sindaco Trematerra, non può oscurare l'opera di Padre Fedele che negli anni si è fatto apprezzare sia come uomo di fede e punto di riferimento della gente più debole e bisognosa."

PUBBLICATO 13/07/2011

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

OPINIONE  |  LETTO 2983  
“Silvio se ne è andato e non ritorna più ”...
Lo so, non era Silvio il protagonista della canzone della Pausini ma un certo Marco. Sono storie diverse. Quella di Marco, era la rottura di un idillio tra due fidanzatini, quella di Silvio con la N ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 4925  
Vittoria storica per il Rugby Acri sul campo di Reggio Calabria
Domenica 13 Novembre si è svolta la 3° giornata del campionato regionale di rugby vedendo protagonista anche l'Acri,che con la sua formazione U16 e U20 è riuscito ad espugnare il campo di Reggio Cal ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 3392  
Presentato il circolo di legambiente
Nel corso di un'apposita conferenza stampa, tenutasi nella sede della comunità montana “Destra Crati – Sila Greca”, è stato presentato il nuovo circolo acrese della Legambiente.
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 4044  
Scuolabus, gli autisti sospendono la serrata
Da stamane tornano a bordo degli scuolabus sospendendo momentaneamente la loro protesta. Si tratta dei 24 lavoratori Acri Trasport in assemblea permanente dallo scorso mercoledì , con conseguente in ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 3072  
Parte da Rende la mostra itinerante del Rotary di Acri
Oggi pomeriggio, alle ore 18:00, al Museo del Presente di Rende, verrà inaugurata l'annuale rassegna itinerante regionale di pittura promossa dal Rotary Club di Acri.
Leggi tutto