COMUNICATO STAMPA Letto 3633  |    Stampa articolo

La mia assunzione non è viziata da irregolarità

Foto © Acri In Rete
Gerardo Nicoletti
In riferimento all’articolo pubblicato sulla vostra testata ritengo (clicca qui, ndr), per dovere di cronaca, dover smentire alcune informazioni che a parere dello scrivente risultano errate e fuorvianti.
In prima istanza, la delibera dello scorso 2021 e la mia assunzione non hanno nessuna correlazione.
Ci tengo a specificare che il concorso al quale ho partecipato lo scorso 30 marzo era a carattere nazionale, gestito direttamente dal Ministero, con lo scopo di fornire agli enti locali del Sud Italia professionisti tecnici e amministrativi di supporto per la gestione dei fondi PNRR. Dai documenti si evince che da oltre 10.000 candidati i vincitori del profilo tecnico sono risultati solo 165, tra cui io. Una volta pubblicato l’esito, nello scorso mese di maggio, i vincitori sono stati invitati a scegliere la sede di assegnazione.
Nel mio caso ho scelto Acri (probabilmente, dato il bassissimo numero di vincitori nella provincia di Cosenza, se io non avessi scelto Acri come sede questa sarebbe rimasta scoperta).
Tutti gli atti, graduatorie, esiti prova, etc sono pubblici al seguente indirizzo web https://www.ripam.cloud/. Invito tutti a leggerli.
Non rinnego la vicinanza al sindaco Capalbo, ma faccio notare che avendo scelto la sede prima dello scorso 12 giungo avrei comunque preso servizio presso il Comune di Acri in data 1 luglio, anche se fosse risultato vincitore il dott. Zanfini.
Personalmente intendo fornire il mio contributo e la mia professionalità all’ente per raggiungere quanti più risultati possibili in vista dei bandi in uscita che riguarderanno i comuni come quello di Acri.
Ritengo che i diversi post, i commenti e per l’ultimo l’articolo di questo pomeriggio, siano frutto di una ricostruzione di fatti alterata, creata unicamente per far sorgere il dubbio ai cittadini e per alimentare polemiche pretestuose.
Ebbene, qualche volta esiste anche il merito, ma probabilmente per alcuni questo può sembrare inusuale.
In ultimo, sto provvedendo a raccogliere tutti i post, i commenti, l’articolo e le condivisioni dello stesso per procedere a sporgere querela per diffamazione verso chi ha cercato di buttare fango, anche davanti a un caso di evidente di meritocrazia.
Cordialmente, ing. Gerardo Nicoletti.


Fin qui la nota dell’ing Nicoletti a cui vogliamo dire un paio di cose.
Egregio ing Nicoletti, Acri in rete non ha messo in dubbio la sua meritocrazia, professionalità e competenza, anzi ne approfittiamo per rivolgerle gli auguri per aver superato il Concorso.
Lo scritto voleva soltanto evidenziare la linearità o meno dell’iter riguardante la sua assunzione soprattutto la differenza tra il corpo della delibera del luglio 2021 e l’allegato 3 sulla quale è intervenuto l’ex consigliere comunale Feraudo.
Siamo certi che anche gli uffici preposti faranno chiarezza.

- scarica la delibera
- scarica la determina

PUBBLICATO 03/07/2022





Altri Comunicati

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 736  
la strada è già tracciata
La strada è già tracciata, lo aveva preannunciato in campagna elettorale il riconfermato sindaco Pino Capalbo, e coerentemente con quanto detto dai pubblici comizi sta tenendo fede al suo impegno ve ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 177  
Il potere della parola
Il potere della parola, la sua capacità di trasformazione e cambiamento.  Questo il motivo centrale del nuovo evento promosso dalla Fidapa Bpw sezione di Acri in programma il prossimo 8 ottobre alle ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 816  
Opere pubbliche. I progetti terminati e quelli futuri
Il nostro compito, che poi dovrebbe essere quello di ogni testata giornalistica, è anche quello di stimolare il dibattito ed incalzare maggioranza ed opposizione. Perché non vogliamo
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 824  
Successo di partecipanti e di pubblico per l’autoraduno
Grande successo per il secondo autoraduno ad Acri organizzato da UnoturboclubItalia e TurbatiMotorSpor, domenica 2 ottobre. Si sono recate nella cittadina più di 100 auto turbo benzina
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1180  
Lions Club Acri: screening gratuito della vista e raccolta di occhiali usati
Anche quest’anno, la vista è tra i punti cardine dell’impegno sul territorio di Acri da parte del Lions Club e Leo Club di Acri. Il Lions Club di Acri, da sempre attivo nel sensibilizzare l
Leggi tutto