CRONACA Letto 2711

San Demetrio, la comunità ha reso l’ultimo saluto a Damiano Fusaro


Foto © Acri In Rete



Sono state tante le persone accorse a tributare l'ultimo saluto a Damiano Fusaro, leader storico della locale Camera del lavoro.
Il feretro, muovendo dalla sua abitazione, è giunto domenica mattina nella chiesa parrocchiale del paese, dove l’arciprete ha officiato la cerimonia religiosa.
La bara di fiori rossi, portata a spalla per un breve tragitto da alcuni amici, è stata salutata - tra pugni chiusi e segni di croce, tra applausi discreti e tanti ricordi, tra bandiere rosse e note musicali - da una gran folla composta da comuni cittadini, da militanti della sinistra storica provinciale con le bandiere rosse e da numerosi esponenti della CGIL.
Presente alla cerimonia funebre anche il primo cittadino, Ernesto Madeo.
Damiano se n’è andato con questa ultima manifestazione, forte della sua personalità e del suo impegno per il “riscatto sociale”.
Una cerimonia che gli sarebbe piaciuta, perché a rendergli omaggio, con ultimo saluto sul sagrato della chiesa c‘era tutto il paese, indipendentemente da ogni schieramento politico.
Damiano Fusaro, nel corso del suo impegno politico – sindacale, si è distinto per la tutela diritti e per la dignità dei deboli e degli oppressi.
Si è adoperato per l’attivazione in paese dei cantieri di forestazione sia nella prima che nella seconda fase, del consorzio di bonifica e di tante iniziative a favore degli studenti e dei pensionati.
Ha manifestato il suo impegno per l’occupazione, attraverso continue dimostrazioni sindacali. Sicuramente, la comunità gli sarà riconoscente.
Che la sua memoria sia imperitura e degna di beatitudine.

PUBBLICATO 20/02/2022  |  © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

CULTURA  |  LETTO 217  
Delegazione macedone di etnia albanese in visita a San Demetrio Corone
Importante visita istituzionale, nel primo pomeriggio di ieri, al Comune di San Demetrio Corone da parte di una delegazione, proveniente da Çairi ...
Leggi tutto

MOSTRE  |  LETTO 512  
Al Mo.C.A. sette opere di Maria Credidio
Il Museo MO.C.A. Contemporary Art di Montecatini Terme si arricchisce di sette opere a firma di Maria Credidio riconosciuta professionalità, ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 5165  
Senza ritegno e con coraggio
Taluni politici, in questo caso l’assessore alla cultura Mario Bonacci, sovente dimenticano il passato e loro malefatte politiche. Bonacci, prop ...
Leggi tutto

INTERVISTA  |  LETTO 1858  
Un'amministrazione comunale poco incisiva, senza programmazione e con conflitti di interesse
Dal punto di vista di opportunità e di etica politica stiamo assistendo a vicende paradossali al limite della decenza con conflitti di interessi ...
Leggi tutto

RELIGIONE  |  LETTO 365  
Sporcatevi le mani
Non significa immergere le mani nella fogna, significa immergerle nei bisogni dei poveri e dei bisognosi. L’invito viene dal carismatico Vescovo ...
Leggi tutto

ADV