VIAGGI Letto 1269  |    Stampa articolo

Una gita a…Vaccarizzo Albanese

Foto © Acri In Rete
Redazione
condividi su Facebook
Vaccarizzo Albanese (Vakarici in arbëreshë,) dista circa 20 km, conta circa 1000 abitanti. Si trova sul versante settentrionale della Sila Greca, alle pendici della Serra Crista d'Acri. Mantiene l'antica lingua albanese, gli abiti tipici tradizionali e il rito bizantino, sotto la giurisdizione religiosa dell'eparchia di Lungro. Fu fondato intorno al 1470, dopo la morte dell'eroe nazionale albanese Giorgio Castriota Scanderbeg. Il primo insediamento avvenne nel luogo ove oggi sono situati i ruderi dell'antica Cappella di San Nicola risalente al XIII secolo e poi nel luogo oggi detto Chiesa Nuova, qui, insieme agli abitanti di San Cosmo Albanese, formarono un unico villaggio. Nel 1509 i due gruppi si separarono dando origine ai casali di Vaccarizzo e di San Cosmo Albanese. Monumenti e luoghi d'interesse. Chiesa di Santa Maria di Costantinopoli, due chiese parrocchiali omonime, l'una di rito greco-bizantino, l'altra di rito latino si trovano nella piazza principale. Si possono ammirare due fonti battesimali e un pregevole coro ligneo. Interessanti sono le fontane e il palazzo che ospita il municipio dove si trova una lapide-ricordo di Pasquale Scura. In via Fontana delle spose si può visitare il museo del costume albanese. Secondo i dati Istat al 31 dicembre 2015 la popolazione straniera residente era di 133 persone. Le nazionalità maggiormente rappresentate erano: Albania (7,73%), Romania (3,11%). Feste; il 2 aprile ricorre la festa religiosa più importante in onore a San Francesco di Paola, il 21 novembre si svolge la festa patronale della Madonna di Costantinopoli. È consuetudine della popolazione, durante la festa dell'Epifania recarsi alla fontana vecchia per la benedizione delle acque che viene portata nelle case per essere cosparsa. Prossima tappa, Rose.

PUBBLICATO 07/06/2019 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

FOCUS  |  LETTO 151  
Focus. Verso il referendum
Domenica e lunedì prossimi gli italiani saranno chiamati ad esprimersi sul referendum confermativo sul taglio dei parlamentari. Cosa accade se vince il sì e se vince il no, quali conseguenze per la C ...
Leggi tutto

RELIGIONE  |  LETTO 202  
Estate: trionfo della natura
C’è chi chiama la natura “Mistero” perché ci invia in continuazione tutte le sensazioni di cui abbiamo bisogno: la luce, il vento, i sapori, i colori, i profumi. ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 307  
Picitti Stories, martedì la presentazione del nuovo progetto
Martedì 22 settembre Palazzo Sprovieri aprirà le sue porte per ospitare la conferenza stampa di presentazione di "Picitti Stories - Tempo Futuro", il progetto di teatro e comunità curato dall'associaz ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 918  
Galleria 660, gli ultimi lavori sono realizzati da una ditta acrese
Della galleria 660 (così come della Sibari-Sila) ce ne siamo occupati spesso, facendo emergere... ...
Leggi tutto

STORIA  |  LETTO 370  
Acri, rione Castello: murales per riflettere sulla storia d’Italia
Nel rione Castello altri artisti hanno completato o stanno completando murales che stimolano riflessioni sui fatti storici che portarono all’Unità d’Italia. In questa elaborazione artistica ...
Leggi tutto