NEWS Letto 3695  |    Stampa articolo

Sapori calabresi nel cuore di Amsterdam. Quelli di Luigi Pucciano

Foto © Acri In Rete
Redazione
condividi su Facebook
Profumi e sapori tipicamente calabresi, emozioni enogastronomiche del Sud Italia ed atmosfere autenticamente mediterranee sono diventate ormai una delle esperienze più ricercate nel cuore della vivacissima Amsterdam. Lo riporta il Quotidiano on line, Calabria 7.
Terre Lente, l’originale laboratorio di proposte e di degustazioni di prodotti d’eccellenza dei terroir silani e ionici, insieme ad un’accurata selezione del Made in Italy di qualità, è diventato ormai uno dei riferimenti non solo alimentari ma concettuali del food identitario e meridiano nell’importante Città d’arte dei Paesi Bassi, capitale internazionale di Van Gogh.
A raccontare il percorso di questo bell’esperimento partito qualche anno fa, animato da Luigi Pucciano, originario di Acri, è questa volta jancisrobinson.com, uno dei blog dedicati al mondo del vino più rinomati in Gran Bretagna.
Dopo aver fatto l’architetto a Dortmund, il postino a Vienna ed aver aperto uno studio associato ad Amsterdam Luigi Pucciano, tra i responsabili della Condotta Slow Food Pollino Sibaritide Arberia in Calabria, gestisce oggi una singolare bottega ad Amsterdam (Westerstraat, 55) nella quale propone, tra le altre prelibatezze, soppressata silana, suino nero calabrese, capocollo, ricotta salata e ‘nduja.
Entrando da Terre Lente – si legge nella recensione di jancisrobinson.com dedicata ai migliori bar e ristoranti di Amsterdam – è come essere accolti nel caldo abbraccio della nonna.
Il senso di accoglienza è palpabile.
Oltre all’ampio assortimento gastronomico (dai vini ai salumi, dalle marmellate alla pasta, alle olive etc) l’ospite è coccolato da una selezione di vini italiani, per lo più calabresi, siciliani e sardi.
Questa gastronomia – continua Sami-Jo Adelman, l’autrice, cultrice e appassionata di vino – è diventata un punto di riferimento per la comunità italiana locale che viene a fare quattro chiacchiere con Luigi, per un caffè espresso o per un pezzo di focaccia fatta in casa.
L’interno spazioso è arredato a modo di camera da pranzo ed i colori richiamano il calore del Sud Italia.
I calabresi continuano ad affermarsi all'estero in tutti i settori.

PUBBLICATO 31/08/2019 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

SPORT  |  LETTO 1356  
Calcio: Il Città di Acri 2020 ai nastri di partenza
Grazie al sacrificio di tutti gli sportivi, abbiamo garantito la possibilità del calcio ad Acri. Comunichiamo alla cittadinanza di aver acquisito il titolo sportivo del Marina di Schiavonea, avendo co ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 552  
Ricostruzione a Padia: un'occasione per "scavare le fondamenta" del nostro passato.
L’intervento edilizio di demolizione e ricostruzione presso il sito della scuola d’infanzia e primaria nell’antico quartiere Padia rappresenta un’occasione unica per eseguire la ricognizione archeolog ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 668  
Calabria Film Commission. Minoli è il Commissario
Un nome di prestigio che non ha bisogno di presentazioni, scelto dal Presidente Jole Santelli per poter traghettare la Calabria, bella di paesaggi e ricca di competenze, verso i grandi mercati ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 593  
I luoghi del cuore del Fai. C’è anche il Rione Picitti
La campagna nazionale per i luoghi italiani da non dimenticare, promossa dal Fondo Ambiente Italiano, permette di votare anche l’antico quartiere acrese. ...
Leggi tutto

CURIOSITA'  |  LETTO 1078  
Curiosità. In Sila il Caciocavallo che piaceva a Garibaldi
Chi ci segue con attenzione, può constatare che ci piace scrivere anche delle tante cose belle ed interessanti... ...
Leggi tutto