NEWS Letto 2054  |    Stampa articolo

Sosta selvaggia. Ignoranza e noncuranza

Foto © Acri In Rete
Redazione
condividi su Facebook
Sosta selvaggia tra noncuranza e ignoranza. Viviamo in una città civile? Siamo disciplinati? Rispettiamo le regole? A quanto pare no.
Siamo così indisciplinati da indurre la comandante della Polizia Municipale ad inviare una nota al dirigente scolastico di una scuola media ed al presidente del consiglio d’istituto riguardo la situazione che si verifica all’orario di uscita e di entrata.
La Polizia Municipale ha raccolto il malumore degli autisti di bus che denunciano l’impossibilità di parcheggiare nelle apposite zone e, quindi, il pericolo per l’incolumità dei ragazzi.
Oltre ad essere cronisti siamo anche genitori e possiamo confermare che quanto affermato dalle ditte di trasporto alunni, corrisponde al vero (siamo in possesso di foto che per ovvie ragioni non pubblichiamo).
Suvvia, ci facciamo redarguire anche per queste piccole e semplici cose?
Nei giorni scorsi l’amministrazione comunale ha provveduto a delimitare gli spazi per i bus con la segnaletica orizzontale ma, evidentemente, non è bastato. Possibile?
Sì, sebbene le segnalazioni abbastanza visibili (un giallo anti nebbia!!) automobilisti (genitori e familiari) parcheggiano nelle aree riservate anche per ore ed ore sicchè i bus sono costretti a fermarsi al centro della carreggiata intralciando il traffico e mettendo a rischio l’incolumità degli studenti.
Quindi, non solo si parcheggia male ma anche nelle zone riservate. Anche quelle per i disabili.
E’ così fastidioso, soprattutto in occasione di queste belle e calde giornate, lasciare l’auto a qualche centinaio di metri, dove sono presenti parcheggi, per giunta gratuiti, e farsi quattro passi?
Cosa succederà nelle giornate di pioggia?
Una ripassata al codice della strada non sarebbe male.
La segnalazione ci da l’occasione per far notare la sosta selvaggia effettuata nell’area pedonale di Corso Pertini e lungo strette vie, soprattutto laddove sono presenti attività commerciali (queste ultime, però, prima di insediarsi dovrebbero essere supportate da aree parcheggio).
La Polizia Municipale, con il numero esiguo di personale, fa quello che può ma basta avere buon senso e rispettare le regole per evitare disagi, caos e litigi.

PUBBLICATO 24/10/2019 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

NEWS   |  LETTO 163  
Covid19, l’appello delle forze dell’ordine su mascherine e distanziamento fisico
Con il nuovo DPCM, le mascherine continuano ad essere obbligatorie all’interno dei locali.... ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1669  
Consiglio comunale. Nessuna violazione, tutto nella norma
Il sottoscritto Gencarelli Angelo, nella qualità di presidente del consiglio comunale, avendo... ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 183  
Terzo Seminario. Parliamo di Ambiente e Rifiuti
Come i disastri possono trasformarsi in risorsa?E’ questa la domanda di fondo del terzo appuntamento... ...
Leggi tutto

RECENSIONE  |  LETTO 329  
Effimera malinconia
Il vecchio aveva una camicia di colore rosso come il tramonto che intenso, aveva acceso il cielo dinnanzi a se. Barba bianca e lunga di tre giorni, scarponi di vitello di un nero opacizzato per il tr ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 787  
Beni del clero ed usucapione. Una sentenza fa chiarezza
Con sentenza dello scorso 11 luglio, il Tribunale di Cosenza, in composizione monocratica a definizione del giudizio promosso dall’Istituto Diocesano per il sostentamento del Clero ...
Leggi tutto