COMUNICATO STAMPA Letto 1384  |    Stampa articolo

Il sole in classe all'Ic Beato Greco

Foto © Acri In Rete
Anter
condividi su Facebook
L’Istituto comprensivo “Beato F.M. Greco” ha partecipato a “Il Sole in Classe” di Anter, Associazione Nazionale a Tutela delle Energie Rinnovabili, una lezione sulle energie rinnovabili e l’inquinamento atmosferico, che ha voluto sensibilizzare i ragazzi su tematiche quanto più attuali e di grande importanza. Quante sono le fonti rinnovabili? Da dove provengono? Come si possono trasformare in energia? Sono solo alcune delle molte domande alle quali “Il Sole in classe” ha l’ambizione di voler rispondere nei 90 minuti di lezione attraverso la proiezione di un cartone animato, di slide e video. A presentare il progetto ai ragazzi delle classi quinte della primaria e prime della secondaria di primo grado, è stata Francesca Maiuri, Ambasciatore Anter insieme a Marta Brambilla, delegata Anter, alla presenza dell’assessore alla cultura Mario Bonacci, della dirigente Giulia Rachele D’Amico e dei rispettivi insegnanti di classe. Con la supervisione degli insegnanti, gli alunni potranno realizzare disegni o plastici sul tema delle energie rinnovabili, partecipando a livello nazionale agli Anter Green Awards, potendo vincere, grazie allo sponsor, un anno di energia rinnovabile per la propria scuola e premi in denaro. La giornata ludico-didattica ha voluto focalizzare l’attenzione delle nuove generazioni sull’importanza di un atteggiamento rispettoso dell’ambiante, offrendo agli studenti anche gli spunti necessari per imparare, attraverso la conoscenza di buone pratiche quotidiane, adattuare e diffondere uno stile di vita eco-sostenibile. Associazione Nazionale Tutela Energie Rinnovabili, è nata nel 2009 in Toscana e dalla sua nascita ha coinvolto oltre 220mila persone che si sono associate scegliendo di dare un contributo per tutelare e diffondere le energie da fonti rinnovabili. La missione dell’Associazione è quella di aiutare il Paese a sviluppare il potenziale delle energie rinnovabili e della mobilità sostenibile. Attraverso i suoi numerosi progetti si pone due obiettivi: coinvolgere i cittadini, tramite campagne di informazione e sensibilizzazione sulle opportunità economiche e ambientali generate dalla diffusione di queste nuove forme di energia, e tutelare e promuovere le condizioni di sviluppo del settore.

PUBBLICATO 10/12/2019 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

INTERVISTA  |  LETTO 1013  
Comune. Nuovo ingresso in consiglio comunale
Mercoledì prossimo è in programma la seduta del consiglio comunale. Tra i punti all’ordine del giorno.... ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1089  
Il Cambiavento targato Capalbo
Volendo parafrasare il titolo del celebre romanzo di E. Hemingway del 1940, “Per chi suona la campana”, a distanza di oltre tre anni dall’ insediamento di Pino Capalbo alla carica di Sindaco del Comun ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 667  
Operazione Overture. Annullato l’obbligo di dimora ad A.F.
Nei giorni scorsi, il Tribunale della Libertà di Catanzaro.... ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 1771  
Movida. Ancora un sabato sera di controlli e multe
Come dimostra la foto, in molti si sono riversati nell’area pedonale.... ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1861  
Movida, multe, ordinanze ed orari. Parlano i gestori dei locali
Da ieri, 10 luglio, c’è una nuova ordinanza che regola la somministrazione di bevande alcoliche. Si tratta... ...
Leggi tutto