NEWS Letto 1738  |    Stampa articolo

Il Consigliere Comunale Vincenzo Mustica aderisce a Forza Italia

Foto © Acri In Rete
Redazione
condividi su Facebook


Proprio ieri questa testata ha pubblicato uno scritto del direttore responsabile Roberto Saporito dal titolo “Il Campo Largo dell’Antesignano Capalbo” (clicca qui) nel quale, tra le altre cose, l’autore faceva notare come l’amministrazione Capalbo, definita da noi di centro sinistra destra, sia costituita anche da “pezzi” del centro destra. Nello scritto è spiegato come si è giunti a ciò nel 2022 ed oggi arrivano conferme ufficiali.
Il Consigliere Comunale Vincenzo Mustica, eletto tra le fila della lista Pino Capalbo Sindaco, di cui facevano parte anche Luigi Maiorano e Cosmo Manfredi, ex amministratori di centro destra, il primo nell’Udc il secondo in Fi, ha aderito a Forza Italia.
Per la verità Mustica, subentrato in assise per la nomina ad assessore di Maiorano, è sempre stato vicino a Fi, soprattutto al Governatore Roberto Occhiuto e in una recente video intervista rilasciata ad Acri in rete (clicca qui), il segretario provinciale di Fi, Gianluca Gallo, aveva detto che quelle di Mustica del 2022 sono state provvisorie considerata l’assenza del partito sul territorio.
A questo punto nel Consiglio Comunale quattro sono i rappresentanti di Fi; Intrieri, Zanfini, Turano e appunto Mustica.
Sorgono un paio di domande non prima però di aver fatto notare l’illogica e assurda collocazione di Mustica tra i banchi del Consiglio Comunale, ovvero fianco a fianco a esponenti Pd e Psi.
1. quando sarà costituito il Gruppo consiliare di Fi Mustica ne farà parte o continuerà a sostenere il sindaco Capalbo?
2. Da oggi dove siederà nei banchi del Consiglio, alla destra o alla sinistra rispetto alla postazione del sindaco e del presidente del consiglio ovvero accanto ai compagni Zanfini, Intreri e Turano?
3. Nel caso di importanti votazioni come si comporterà, continuerà a sostenere Capalbo o da oggi in poi seguirà le indicazioni di Fi?
4. Alle Europee di giugno prossimo ed alle Regionali del 2026, Mustica sosterrà i candidati di Fi o quelli di Capalbo? A quanto pare Fi in Calabria continua a crescere.
200 sono le nuove adesioni tra sindaci e consiglieri comunali.
Eccone alcuni; Giampietro Coppola, sindaco di Altomonte, Vincenzo Cascini, sindaco di Berlvedere Marittimo, Antonio Cimminelli, sindaco di Amendolara, Francesco Fucile, sindaco di Bisignano, Alfonso Benvenuto, sindaco di Bocchigliero, Francesco Iannucci, sindaco di Carolei, Giacomo Middea, sindaco di Fuscaldo, Antonella Balndi sindaco di Lattarico, Antonio Pomillo, sindaco di Vaccarizzo, Paolo Montalti, sindaco di Villapiana, Pino Bosco, sindaco di Firmo, Vincenzo Rocchetti, sindaco di Guardia.

PUBBLICATO 02/05/2024 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 310  
Questione ospedale, dietrofront dell’Amministrazione?
L’esito dell’ultima seduta della commissione sanità allargata non è stato positivo. Si è avuta la percezione di... ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 514  
Il presidente di Sinistra Italiana Nichi Vendola ad Acri
Nichi Vendola, presidente di Sinistra Italiana è stato in Calabria due giorni per parlare... ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 286  
Primo Festival nazionale del dialogo filosofico, fra i partecipanti due Istituti calabresi
Portare il dialogo filosofico all’attenzione di tutto il territorio nazionale, partendo dalla scuola dell’infanzia.... ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 739  
Il Lions Club Acri mette in scena la seconda edizione del Processo Simulato
Il Lions Club Acri sotto la guida del Presidente Avv. Raffaela Bruno, ha voluto, nella “Settimana della Legalità Lions” mettere in scena la II^ edizione "UN PROCESSO SIMULATO ...
Leggi tutto

LETTERE ALLA REDAZIONE  |  LETTO 1208  
La “buona sanità” della chirurgia Falcone
Da una nostra lettrice, riceviamo e pubblichiamo. Sono ormai ben noti lo spessore professionale e le doti umane di Bruno Nardo, professore universitario, luminare della chirurgia ma ...
Leggi tutto