OPINIONE Letto 3373  |    Stampa articolo

Perche’ si abbattono i platani ad Acri

Foto © Acri In Rete
Flavio Sposato
condividi su Facebook
Secondo la nostra tanto bistrattata (dagli attuali “Statisti” al potere) Costituzione, l’interesse collettivo viene prima dell’interesse del singolo, ma da noi non è così; non lo è per gli attuali governanti e non lo è stato per quelli precedenti. In Italia dietro la gestione della cosa pubblica si celano, sempre più sfacciatamente, gli interessi di privati che possono contare sul   beneplacito dei governanti di turno.
Ad Acri oggi continua l’abbattimento dei platani di via Scervini e Capalbo. Perché si abbattono i platani? Non certo perché hanno arrecato danno ai marciapiedi, a questo credono solo gli allocchi, altrimenti le migliaia di platani di Roma o di Parigi avrebbero avuto la stessa sorte, no! I platani di Acri si abbattono molto più concretamente per soddisfare interessi , a volte legittimi, quasi sempre inconfessabili.
I platani di Acri si abbattono perché qualcuno guadagnerà facendolo e bisogna soddisfare il più possibile i propri elettori (a proposito che fine ha fatto la legna degli alberi già abbattuti? Non ci risulta sia più in capo al Comune, per caso ha preso strane vie? non c’erano famiglie bisognose a cui donarla per riscaldarsi questo inverno?)
Perché le foglie in autunno sporcano il giardino ed il portone di qualche cittadino.
Perché fanno ombra a qualcuno.
Perché bisogna dare visibilità alle attività commerciali.
Perché sono un bene collettivo e quindi di nessuno.
Pubblichiamo alcune foto di strade di Roma, “piccolo paese del centro Italia”, dove non hanno capito niente di come si trattano gli alberi, proponiamo di suggerire loro la ricetta degli “illuminati” amministratori Acresi!






PUBBLICATO 20/09/2016 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

FOCUS  |  LETTO 1136  
Focus. P48, le ragioni di HortusAcri
L'associazione HortusAcri l'ha realizzata circa un anno fa e l'ha donata al Comune che, per alcuni motivi, la vuole rimuovere. Si tratta della piazza P48, su corso Pertini, oggetto di una diatriba tr ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1810  
Politica. Amedeo Gabriele coordinatore locale Psi
Amedeo Gabriele, medico, è stato nominato nuovo coordinatore locale del Psi. La nomina è giunta al termine di una riunione dei Socialisti tenutasi a Rende alla presenza del segretario regionale ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 842  
A breve on-line una nuova rubrica gastronomica dove i protagonisti siete voi
Acri in rete sta per lanciare la nuova rubrica dedicata alla gastronomia, delle mini trasmissioni in cui saremo ospiti di varie location per consigliare ai nostri lettori delle ricette che hanno il sa ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1424  
Operazioni dei carabinieri. Un arresto ed un foglio di via
Ieri i Carabinieri del Comando Stazione di Acri, nel corso della incessante vigilanza del territorio, hanno individuato una persona con numerosissimi e gravi precedenti penali proveniente nella ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1276  
Noi, contro gli stereotipi di genere
Per una docente, una delle più belle e importanti soddisfazioni professionali è l’interesse, la motivazione ed il coinvolgimento dei propri alunni; perché il lavoro di un insegnante in definitiva asso ...
Leggi tutto