News Letto 1848  |    Stampa articolo

Forza Italia non sottovalutata.

Piero Cirino
Foto © Acri In Rete
Acque agitate nel centro-destra di Acri. Al comunicato al vetriolo di Forza, a stretto giro di posta, ha replicato l'Udc. Il Coordinamento cittadino degli azzurri sabato scorso aveva stigmatizzato l'atteggiamento dei partners della coalizione, in particolare dell'Udc.
Secondo Forza Italia, nel centro-destra acrese si vive un momento di immobilismo politico, seguito alla elezioni Provinciali dello scorso mese di giugno.
Nella nota venivano inoltre denunciati un rapporto privilegiato del sindaco Tenuta con qualche consigliere comunale dell'Udc e scarsa considerazione nei confronti di Forza Italia.
Ieri la replica, affidata a un comunicato firmato dal segretario di Acri Centro dell'Udc, Raffaele De Vincenti.
"In relazione a un comunicato stampa fatto diramare dal Coordinamento locale di Forza - vi si legge-, il partito dell'Udc di Acri respinge con fermezza le accuse rivolte al sindaco riguardo alla scarsa considerazione in cui è tenuto il partito di Forza Italia. A riprova della non veridicità di tale affermazione, sta la constatazione che il vice-sindaco e l'assessore al Bilancio sono rappresentanti di Forza Italia, e che la giunta comunale ha lavorato e continua a lavorare in perfetta armonia.
Anche il dolersi di rapporti più stretti fra il sindaco e qualche consigliere comunale è da rigettare, in quanto ogni consigliere è tenuto nella massima considerazione, rispettandone ruolo e dignità".
"Per quanto riguarda i rapporti tra l'Udc e Forza Italia - prosegue il comunicato-, questi sono stati finora eccellenti, e così si spera avvenga in futuro, poichè non c'è alcuna preclusione da parte dell'Udc nei riguardi degli alleati del Polo, con i quali vuole continuare, anche per le prossime elezioni, la fattiva collaborazione che ha contraddistinto questi anni e che ha prodotto grandi risultati per l'intera città. Riguardo agli incontri richiesti e non ottenuti, è sicuramente da smentire tale valutazione dei fatti, in quanto nell'ultima riunione, presenti gli amici di Alleanza Nazionale, il responsabile di Forza Italia aveva preso l'impegno di proporre un calendario di incontri, che ancora stiamo aspettando, per iniziare una discussione per l'elaborazione del programma da sottoporre agli elettori nella prossima competizione elettorale".


PUBBLICATO 16/11/2004

Riproduzione Riservata E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto ( Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

News  |  LETTO 2283  
Cancellata la manifestazione di stasera.
La somma prevista per lo spettacolo sara' devoluta in beneficienza alle suddette popolazioni.
Leggi tutto

News  |  LETTO 2190  
Capodanno 2005 Sg Sezione aperta.
Noi ragazzi della Sinistra Giovanile di Acri riserveremo un pensiero alle popolazioni colpite dal disastroso maremoto nel sud-est asiatico.
Leggi tutto

Opinione  |  LETTO 2398  
Non siamo soli.
Non un caso neppure che si festeggi la mezzanotte, perch proprio a mezzanotte che il nuovo ciclo ha inizio.
Leggi tutto

News  |  LETTO 2046  
Presepe vivente a Padia.
Tutti coloro che vogliono visitare il presepe lo potranno fare recandosi nel rione storico dalle 18 in poi.
Leggi tutto

News  |  LETTO 2004  
Ospedale, Idv invoca la Consulta.
Il responsabile provinciale de "L'Italia dei Valori", Maurizio Feraudo, a distanza di qualche settimana, ritorna sul tema dell'efficienza dell'ospedale di Acri.
Leggi tutto