News Letto 1191  |    Stampa articolo

Idv presenta Luigi Cavallotti. Idv con due consiglieri.

Roberto Saporito
Foto © Acri In Rete
"Il partito IDV e' all'opposizione ma votero' il bilancio, poi si vedrà...
Da ieri Luigi Cavallotti è ufficialmente consigliere comunale di Italia dei Valori. Dopo due anni di militanza lascia la Margherita, di cui era capogruppo, per aderire ai dipietristi. L'annuncio è stato dato ieri mattina nel corso di una conferenza stampa indetta dalla segreteria locale di Idv e tenutasi nella sala riunioni del Municipio.
A dargli il benvenuto il segretario di sezione, Le Pera, quello provinciale, Ferro, il consigliere regionale Feraudo, il responsabile degli enti locali, Lizzano, iscritti e simpatizzanti. Ora Idv può contare su due rappresentanti all' interno dell' assise comunale. Prima di essere bersagliato di domande l' ex diellino sgombra il campo da eventuali equivoci e polemizza con il suo ex partito.
"I miei modi di fare e di pensare non mi permettevano di condividere un progetto politico con chi vuole unirsi ai Ds, con chi ha gestito l'ultimo congresso in maniera familiare e clientelare avvalendosi di pacchetti di tessere personali, con chi alle ultime elezioni politiche ha votato e fatto votare Lega Nord e con chi, pur candidandosi con lo Sdi, pretende ora un ruolo di primo piano nella Margherita. Di tutto questo ho informato più volte la segreteria provinciale che non ha ritenuto intervenire lasciando così spazio ad esponenti che con la Margherita non hanno nulla a che fare. Ho aderito a Idv perché la linea politica del partito di Di Pietro non si discosta molto da quella della Margherita essendo due forze politiche che hanno negli ex Democratici di Prodi un'unica origine."
Riguardo la sua collocazione in consiglio comunale Cavallotti è chiaro: "il partito, dopo le note vicende, è all' opposizione ma per un senso di responsabilità e di coerenza e per essere il presidente della commissione bilancio, voterò a favore del bilancio di previsione per il 2007. In seguito se lo scenario cambierà e se il sindaco e tutte le altre forze ci daranno la giusta visibilità, potremmo sostenere questa maggioranza."
Giustificata la soddisfazione dei vertici del partito che, ha detto Ferro, "non solo continua a raccogliere consensi ed adesioni ma è sempre più presente nelle istituzioni."
Per Feraudo "la scelta di Cavallotti rafforza un partito già ben radicato sul territorio ma che, stranamente, a qualcuno dell' Unione da fastidio."
Il consigliere regionale infiamma l'incontro; "mi auguro che presto si possa aprire un dialogo con questo esecutivo che, è bene sottolinearlo, governa grazie anche ai nostri voti. Chi ci ha estromesso, e continua a farlo, si prenderà prima o poi tutte le responsabilità. Non chiediamo posti di prestigio ma solo pari dignità. Idv, pur essendo stata cacciata fuori con un documento politico sottoscritto da tutti i partiti dell'Unione, continuerà a lavorare per la città e vorrebbe dare il suo contributo in un periodo stagnante, confusionario e di malcontento generale."



PUBBLICATO 15/4/2007

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

Opinione  |  LETTO 3339  
L'anno che sta arrivando.
Ogni volta scorgiamo sulla pelle e nel cuore i segni del dolore che immancabilmente ci lascia in triste eredità l'anno che se ne va; ma è anche alle piccole gioie, quelle che forse appaiono insignif ...
Leggi tutto

Opinione  |  LETTO 3133  
Appuntamento al cinema...
A cura dell’anicagis (Associazione Nazionale Italiana dei Comuni a Gestione Innovativa della Spazzatura).
Leggi tutto

Comunicato Stampa  |  LETTO 2822  
Presentazione del libro: UN FUOCO INESTINGUIBILE Angelo d'Acri, Frate Cappuccino.
I Frati Minori Cappuccini alle ore 16:00 presso l'Aula Consiliare di Palazzo Sanseverino in Acri, vi invitano alla presentazione del libro di Giovanni Spagnolo "UN FUOCO INESTINGUIBILE" Angelo d'Acr ...
Leggi tutto

Comunicato Stampa  |  LETTO 2466  
I genitori di Erika ringraziano.
Ringraziamo di cuore il Presidente della Regione Calabria On. Agazio Loiero e tutto il Consiglio regionale, i capigruppo innanzitutto, per quanto stanno facendo per noi su iniziativa del nostro conc ...
Leggi tutto

Comunicato Stampa  |  LETTO 2702  
Feraudo: soddisfatto per Erika
Non avevo dubbio alcuno che il Presidente della Giunta On. Agazio Loiero non sarebbe rimasto insensibile di fronte al caso umano della famiglia Minisci di Acri che, per garantire le giuste cure alla ...
Leggi tutto