News Letto 1245  |    Stampa articolo

Ufficiale, Tenuta, Manfredi e Gencarelli passano a Forza Italia.

Redazione
Foto © Acri In Rete
Finalmente oggi c'è anche l'ufficialità, cioè i tre consiglieri di opposizione Cosmo Manfredi, Angelo Gencarelli e soprattutto il dott. Nicola Tenuta, passano dall'UDC a Forza Italia!
E fin qui niente di strano dal momento che questa notizia era già stata data (si legga l'articolo Corre voce… pubblicato su questo sito domenica 14/1/2007), solo che si aspettava l'ufficilità della cosa avvenuta attraverso una nota nella quale viene chiarito che “tale scelta è stata fatta in piena armonia con la dirigenza regionale e provinciale. Sulla politica nazionale, dicono all’unisono, il partito di Casini non è stato coerente con gli impegni presi con gli elettori. Il rifinanziamento delle missioni militari estere e la volontà di un sistema elettorale alla tedesca, ad esempio, non rappresentano il pensiero di molti militanti. L’Udc vuole cancellare il bipolarismo che va senz’altro migliorato ma resta l’unico sistema elettorale che assicura stabilità ed alternanza senza creare confusione e inciuci. Vi è, poi, la questione interna alla Cdl con la presenza, in realtà, di due opposizioni. L’Udc ha pensato più a criticare il resto della Cdl piuttosto che il governo Prodi.
Con la scelta scellerata di manifestare a Palermo invece che a Roma con il resto della Cdl, l’Udc ha voluto lanciare un chiaro messaggio di distacco dal resto della coalizione.
La Cdl deve crescere e allargarsi perché un solo partito non può battere l’Unione. Incomprensibile, affermano ancora Tenuta, Gencarelli e Manfredi, l’atteggiamento assunto dall’Udc in consiglio comunale dove, con l’astensione su alcuni punti importanti, si è voluta segnare una inspiegabile discontinuità politica su progetti e programmi portati avanti ed approvati dalla passata legislatura. Eppure l’attuale esecutivo comunale finora si è distinto solo per immobilismo e litigiosità
.”
Ecco le motivazioni addotte dai tre, anche se all'indomani delle nostra news si erano affrettati a smentire la cosa, non direttamente loro, come avrebbe dovuto essere, ma per bocca del segretario della sezione del loro, ormai, ex partito e cioè l'avvocato Maiorano (si legga l'articolo Comunicato Stampa UDC pubblicato su questo sito Lunedì 15/1/2007).
Nella stessa giornata di domenica 14/1/2007, il dottor Tenuta ci telefonava chiedendoci ragguagli su questa infondata notizia, pregandoci di scrivere, una rettifica nella quale si delineava la sua situazione, chiarendo una volta per tutte che quanto scritto nell'articolo Corre voce… fosse frutto della nostra immaginazione.
La rettifica fu scritta, ma successivamente ci fu detto di non pubblicarla in quanto il partito attraverso il suo segretario, aveva chiarito bene la situazione e che quindi risultava essere superfluo una ulteriore rettifica.
Ai neo consiglieri di Forza Italia facciamo i migliori auguri per un proficuo lavoro, anche all'interno del consiglio comunale.

Ora per dovere di cronaca pubblichiamo cosa abbiamo scritto all'indomani della telefonata fattaci.


La Telefonata
di Redazione
Nella giornata di oggi (domenica 14/1/2007), a seguito dell'articolo "Corre voce…", abbiamo ricevuto la telefonata del dott. Nicola Tenuta il quale ci ha confermato, in modo incontestabile e definitivo, la sua totale appartenenza al partito dell'UDC smentendo, di fatto, le voci che circolano per il paese (e che noi abbiamo avuto l'ardire di pubblicare) sul suo presunto passaggio in Forza Italia.
Per quanto ci riguarda, la telefonata del dott. Tenuta zittisce le parole circolanti per il paese, che lo screditano agli occhi dei cittadini e dei suoi elettori e, come da noi auspicato nel finale del suddetto articolo, chiariscono una situazione politica (e marchiamo politica) che se fosse stata confermata, avrebbe avuto dell'incredibile.
Tanto, per dovere di informazione.

PUBBLICATO 25/4/2007

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

Opinione  |  LETTO 3366  
L'anno che sta arrivando.
Ogni volta scorgiamo sulla pelle e nel cuore i segni del dolore che immancabilmente ci lascia in triste eredità l'anno che se ne va; ma è anche alle piccole gioie, quelle che forse appaiono insignif ...
Leggi tutto

Opinione  |  LETTO 3162  
Appuntamento al cinema...
A cura dell’anicagis (Associazione Nazionale Italiana dei Comuni a Gestione Innovativa della Spazzatura).
Leggi tutto

Comunicato Stampa  |  LETTO 2856  
Presentazione del libro: UN FUOCO INESTINGUIBILE Angelo d'Acri, Frate Cappuccino.
I Frati Minori Cappuccini alle ore 16:00 presso l'Aula Consiliare di Palazzo Sanseverino in Acri, vi invitano alla presentazione del libro di Giovanni Spagnolo "UN FUOCO INESTINGUIBILE" Angelo d'Acr ...
Leggi tutto

Comunicato Stampa  |  LETTO 2499  
I genitori di Erika ringraziano.
Ringraziamo di cuore il Presidente della Regione Calabria On. Agazio Loiero e tutto il Consiglio regionale, i capigruppo innanzitutto, per quanto stanno facendo per noi su iniziativa del nostro conc ...
Leggi tutto

Comunicato Stampa  |  LETTO 2733  
Feraudo: soddisfatto per Erika
Non avevo dubbio alcuno che il Presidente della Giunta On. Agazio Loiero non sarebbe rimasto insensibile di fronte al caso umano della famiglia Minisci di Acri che, per garantire le giuste cure alla ...
Leggi tutto