News Letto 2021  |    Stampa articolo

PRC soddisfatta per i Verdi e lancia un monito al PD sulle future alleanze.

Roberto Saporito
Foto © Acri In Rete
Prime reazioni al ritorno in giunta dei Verdi – Ulivo per Acri che dall’altro ieri sono rappresentati nuovamente nell’esecutivo da Franco Monaco. Per il capogruppo di Prc si tratta di un gradito ritorno; “sono soddisfatto perché si è rincompattata la giunta che adesso deve pensare solo a lavorare fino al termine naturale del mandato al fine di ottenere positivi risultati sia dal punto di vista politico che amministrativo”.
A tal riguardo Pettinato aggiunge; “mi auguro che la coalizione che ha vinto le elezioni nel 2005 possa arrivare fino in fondo perché è giusto che sia così. Gli inciuci non mi interessano e li condanno anche se ognuno è libero di incontrare chi vuole sia a livello personale che a rappresentare un partito a patto che esso sia presente sul territorio.”
Pettinato, evidentemente, si riferisce agli incontri avvenuti prima dell’estate tra Pd e Udc per un’eventuale alleanza. Il rifondarolo, esponente della mozione Vendola, precisa; “chi è stato promotore di questi incontri ha mancato di rispetto nei confronti degli altri partiti della coalizione e, quindi, in futuro se ne assume tutte le responsabilità. Se qualcuno ha altri programmi ha il dovere di informare anche gli alleati.
Sulla giunta Pettinato aggiunge; “resta da sciogliere il nodo legato ai socialisti. Se dovessero rivendicare un posto nell’esecutivo, come giusto che sia, mi sembra logico che a questo punto sia il Pd a dover essere ridimensionato.”
Sul Psc, argomento scottante di questa estate, Pettinato dice; “è chiaro, oramai, che i partiti della passata legislatura volevano gestirlo senza coinvolgere le altre forze politiche ed i cittadini. Noi, invece, dovremo approvarlo entro l’anno e questa maggioranza dovrà tutelare le fasce deboli e coinvolgere partiti, associazioni, cittadini e liberi professionisti.”
Sul futuro della Sinistra Pettinato conclude; “nei prossimi giorni Prc, Pdci, Verdi, Ulivo per Acri e Udeur daranno vita ad una serie di iniziative in vista delle prossime consultazioni provinciali.

PUBBLICATO 07/09/2008

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

Religione  |  LETTO 2955  
Natale energia in movimento...
Questo è il giorno dell'energia in movimento, che ognuno di noi può accogliere e trasformare in atto nel proprio pensiero, nelle parole e nelle azioni quotidiane.
Leggi tutto

News  |  LETTO 3747  
Una bomba ecologica incontrollata.
La discarica comunale di contrada Manzi è incustodita. Nessun controllo, né in ingresso e né in uscita. Nessuna sbarra o cancelli, che impediscano ai curiosi di accedervi. Tutto aperto e ben visibil ...
Leggi tutto

News  |  LETTO 2398  
Per l'UDC il problema non sono le alleanze ma i programmi.
Stato di salute ottimo e poca passione per le alleanze. Almeno per il momento. E’ quanto è emerso nella consueta assemblea di fine anno dell’Udc. Iscritti, simpatizzanti e dirigenti locali, provinci ...
Leggi tutto

News  |  LETTO 2701  
Inaugurato il circolo della libertà Città di Acri.
Ospiti di eccezione per l’inaugurazione del Circolo delle Libertà. Gentile, capogruppo di Fi alla regione, Barile, capogruppo di An alla Provincia, Vincenzo Adamo, consigliere provinciale, e Giacomo ...
Leggi tutto

News  |  LETTO 2751  
PRC revolution. Si dimette l'assessore Pascuzzo.
La situazione all’interno di Rifondazione Comunista si ingarbuglia e si arricchisce di nuovi particolari. Le lotte intestine potrebbero regalare, a breve, nuovi ed importanti sviluppi.
Leggi tutto