NEWS Letto 2727  |    Stampa articolo

Il comune ripristina la strada collassata di Chimento Sottano.

Roberto Saporito
Foto © Acri In Rete
Chimento Sottano, inverno 2010. Le piogge torrenziali hanno provocato il collasso di una parte della strada comunale e uno smottamento ampio e pericoloso. Il tutto a poche decina di metri da alcune abitazioni di una delle frazioni più popolose. L'evento franoso, naturalmente, ha causato, tra gli abitanti molta apprensione; le loro case, da un momento all'altro potevano essere inghiottite dal fango. Oggi, a distanza di circa un anno, la zona è stata bonificata.
L'amministrazione Trematerra, ed in particolare l'assessorato ai lavori pubblici guidato dall'ing. Cerlino, ha posto i dovuti rimedi. Nell'arco di pochi mesi sono state risolte tutte le criticità e a breve la strada comunale sarà nuovamente percorribile. In virtù del fatto che l'area è considerata tra quelle a rischio frana, il progetto è stato inviato, per l'approvazione, all'autorità di bacino della Calabria, quindi, nel mese di settembre scorso l'avvio dei lavori. Celeri, in economia e ben fatti grazie alla manovalanza ed all'esperienza degli operai Afor.
A valle sono stati realizzati gabbioni, opere di difesa, per evitare nuove frane mentre e monte è stato opportuno costruire un muro in cemento armato che costeggia l'arteria ripristinata. L'intera area è stata sistemata con dei gradoni. I lavori sono stati realizzati grazie a fondi regionali e comunali ed oggi i residenti di Chimento possono tirare un sospiro di sollievo. Nei programmi della giunta Trematerra la difesa del territorio occupa un posto di primo piano tanto che sono stati individuati già i prossimi obiettivi; il consolidamento della frana di Serricella e di Pagania. Il primo caso è quello più grave visto che l'evento di febbraio 2010 ha provocato numerose lesioni nei fabbricati, ma anche sulla strada principale, e di conseguenza lo sgombero degli abitanti.
Il progetto di risanamento è a buon punto ed i lavori dovrebbero iniziare entro la prossima promavera.

PUBBLICATO 29/01/2011

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

POLITICA  |  LETTO 4379  
Approvato l’assestamento di bilancio ma l’opposizione chiede le dimissioni del sindaco
L’assestamento di bilancio va in aula per la sua approvazione ed alla fine lo vota solo la maggioranza, ovvero Pdl, Udc e Psi, contrari IdV e Pd. Sull’argomento ha relazionato l’assessore al ramo, A ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 3962  
Valle Grecanica - Fc Acri: 1 - 1
Nemmeno oggi per la Valle Grecanica è arrivata la vittoria che manca addirittura da dieci giornate ma contro la capolista Acri non si poteva fare di più. Nel derby calabrese la ruota si ferma sul pa ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 4162  
Consumo di alcol in aumento
A Palazzo Sanseverino-Falcone, convegno sui giovani e le dipendenze organizzato dal Comune. In molti fanno uso di cannabis, ma c’è un netto distacco dalle droghe “pesanti”
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 4330  
Prove d’evacuazione a scuola
L'istituto Comprensivo di Là Mucone era una delle quattro scuole pilota della provincia di Cosenza, scelte dalla Prefettura, per la prova di evacuazione degli studenti dal proprio edificio scolastic ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 3837  
Dimensionamento scolastico, protesta anche Là Mucone
Dopo San Giacomo, anche Là Mucone protesta per la delibera di giunta con la quale si dispone il dimensionamento scolastico sul territorio comunale.
Leggi tutto