NEWS Letto 3960  |    Stampa articolo

Prove d’evacuazione a scuola

Piero Cirino
Foto © Acri In Rete
L'istituto Comprensivo di Là Mucone era una delle quattro scuole pilota della provincia di Cosenza, scelte dalla Prefettura, per la prova di evacuazione degli studenti dal proprio edificio scolastico in seguito a un ipotetico evento sismico. Una simulazione prevista nell’ambito delle attività di “pianificazione del rischio sismico in Calabria 2011”, finalizzata a testare la capacità di risposta del sistema di Protezione Civile. Sono stati coinvolti tutti gli alunni, con gli operatori scolastici della sede di Là Mucone, le strutture logistiche del comune con il Coc (Centro Operativo Comunale) della Protezione Civile, il 118, i Vigili del Fuoco, il Gruppo di Protezione Civile, il Servizio di Radio Emergenza, l'Aspa (Acri Soccorso Pronto Aiuto) e i volontari della Croce Rossa Italiana. Alle 9:30 di ieri, una telefonata del Dirigente Scolastico Franco Murano avvisava il responsabile Coc Disaster Management Raffaele Pignataro, della Protezione Civile del Comune di Acri, di quanto accaduto in seguito dell’ipotetica scossa sismica, segnalando in modo dettagliato la popolazione scolastica e le prime informazioni di rito, o richiedendo l’intervento di aiuto. Il sindaco Gino Trematerra prontamente informato, in qualità di autorità locale di Protezione Civile, ha dato subito il via al piano di soccorso, con l’allerta al Ccs (Centro Coordinato di Soccorso) provinciale, secondo il metodo Augustus.
Nel giro di pochi minuti, sono state effettuate tutte le telefonate informative: Prefettura, Comando Carabinieri, 118, Polizia Municipale, Vigili del Fuoco, associazioni di volontariato e, dopo venti minuti, tutti i soccorsi erano in località San Martino di Là Mucone, dov’è ubicato l’Istituto Comprensivo. Il comandante della Polizia Municipale, Antonio Ventarola, con l’Istruttore Direttivo Pm Antonio De Vincenti, ha garantito la viabilità in sicurezza per i mezzi. Presente all’eser - citazione l’assessore alla Protezione Civile Natalino Cerlino che si è complimentato “con tutti per la celerità dell’intervento e la buona riuscita dell’esercitazione”. L’ispettore antincendio Salvatore Curcio ha guidato i Vigili del Fuoco per l’ispezione dell’istituto, in modo da verificare l’effettiva evacuazione e constatare la solidità strutturale dell’edificio. Il gruppo Protezione Civile ha coordinato il raggruppamento degli alunni con il personale docente e amministrativo per gli spostamenti nel luogo di raccolta in sicurezza, insieme ai volontari Aspa e Gra.
Alla fine il presidente Flavio Sposato e il responsabile provinciale Francesco Gervasi hanno distribuito un opuscolo informativo per conoscere i rischi e i comportamenti opportuni da adottare durante le emergenze. Il dott. Carlo De Stefanis, del 118, ha istruito gli alunni su come affrontare i primi minuti in situazione di pericolo ripassando tutte le modalità di sicurezza, perfettamente attuate dagli alunni insieme ai docenti sotto la guida del dirigente. L’operazione di esercitazione è terminata alle ore 11:50, con il ritorno in classe e la ripresa delle lezioni.




















Fonte: "Il Quotidiano della Calabria" del 26-11-2011.

PUBBLICATO 27/11/2011

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

POLITICA  |  LETTO 4000  
Approvato l’assestamento di bilancio ma l’opposizione chiede le dimissioni del sindaco
L’assestamento di bilancio va in aula per la sua approvazione ed alla fine lo vota solo la maggioranza, ovvero Pdl, Udc e Psi, contrari IdV e Pd. Sull’argomento ha relazionato l’assessore al ramo, A ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 3605  
Valle Grecanica - Fc Acri: 1 - 1
Nemmeno oggi per la Valle Grecanica è arrivata la vittoria che manca addirittura da dieci giornate ma contro la capolista Acri non si poteva fare di più. Nel derby calabrese la ruota si ferma sul pa ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 3803  
Consumo di alcol in aumento
A Palazzo Sanseverino-Falcone, convegno sui giovani e le dipendenze organizzato dal Comune. In molti fanno uso di cannabis, ma c’è un netto distacco dalle droghe “pesanti”
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 3959  
Prove d’evacuazione a scuola
L'istituto Comprensivo di Là Mucone era una delle quattro scuole pilota della provincia di Cosenza, scelte dalla Prefettura, per la prova di evacuazione degli studenti dal proprio edificio scolastic ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 3443  
Dimensionamento scolastico, protesta anche Là Mucone
Dopo San Giacomo, anche Là Mucone protesta per la delibera di giunta con la quale si dispone il dimensionamento scolastico sul territorio comunale.
Leggi tutto